mercoledì 5 maggio 2021

Corrado Tarantino lascia la presidenza di Torre Guaceto

Questa mattina il presidente del Consorzio di Gestione della Ri-serva Naturale dello Stato e Area Marina Protetta di Torre Guace-to, Corrado Tarantino ha rassegnato le proprie dimissioni, con lui lascia anche il consigliere di Amministrazione in quota Carovi-gno, Vito Uggenti.

Le rinunce saranno ratificate dall’assemblea dei soci composta dai Comuni di Brindisi e Carovigno e dal WWF Italia che si riu-nirà nei prossimi giorni.

“Con l’approvazione unanime del bilancio di rendiconto 2020 a opera dei rappresentanti dei Comuni di Brindisi e Carovigno e di quelli del WWF Italia, nell’ambito dell’assemblea dei soci del Consorzio - ha dichiarato Tarantino -, considero concluso il mio mandato. Dopo il commissariamento del Comune di Carovigno, l’assemblea che mi ha eletto due anni fa è cambiata nella sua rappresentanza, pertanto, visto il profondo rispetto che nutro nei confronti delle Istituzioni e dei soci del Consorzio, ritengo corret-to rassegnare le mie dimissioni, ciò affinché la nuova assemblea consortile possa eleggere il presidente che riterrà più opportuno”.

Nel periodo delle presidenza Tarantino, sono stati numerosi i progetti realizzati per la tutela e la promozione di Torre Guaceto.

Dopo una lunga fase di stallo, è stata rimessa in moto la procedu-ra per l’ampliamento della riserva, sono state approntate nuove azioni per la tutela dell’area protetta, stretti nuovi rapporti con gli enti e le associazioni per il rafforzamento della rete di collabora-zione territoriale, per ultimo è stato lanciato un progetto che per-metterà a chiunque abbia a cuore la riserva di prendersene cura insieme al Consorzio.

“Il mio obbiettivo è sempre stato quello di far capire a tutti che Torre Guaceto non è una realtà chiusa - ha continuato Tarantino -, e che, anzi, la riserva ha bisogno del sostegno di tutta la nostra comunità per rimanere il gioiello che è oggi. Ho sempre voluto che la tutela si accompagnasse all’inclusività perché un patrimo-nio naturalistico importante come il nostro può essere vissuto a 360 gradi, se rispettato. Ho atteso che l’assemblea approvasse il bilancio consuntivo 2020 per andare via, così è stato, ed oggi la-scio certo di aver dato il meglio di me alla riserva”. 

Nell’attesa che l’assemblea nomini il nuovo presidente del Con-sorzio, Tarantino continuerà con la guida delle attività ordinarie dell’area protetta.

“Siamo arrivati a Torre Guaceto a maggio e a maggio andiamo via - hanno chiuso Tarantino e Uggenti -, in questi due anni ab-biamo ottenuto tanti risultati e gioito soddisfatti per il lavoro por-tato a compimento, più e più volte, e per questo ringraziamo il Consiglio di Amministrazione, la direzione e tutti i dipendenti del Consorzio che ogni giorno si dedicano anima e corpo alla riserva. Come per loro, anche per noi, Torre Guaceto non è mai stata un ‘lavoro’, ma una causa. E l’affetto che nutriamo per la nostra area protetta rimarrà sempre invariato”.

COMUNICAZIONE CONSORZIO DI GESTIONE DI TORRE GUACETO 
Anche in Puglia, come in altre regioni, Fratelli d'Italia ha presentato e discusso in Consiglio regionale la Mozione ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it