sabato 5 giugno 2021

Rete Imprese Villa Franca: “Plauso all’Amministrazione Comunale per il bando sul Centro di Carico Intermodale”.

È con grande soddisfazione che la Rete Imprese Villa Franca, rappresentata dal proprio delegato ai rapporti con la Pubblica Amministrazione Dr. Alessandro Arnesano, dal Presidente Dr. Cav. Francesco Fullone, dal Vicepresidente Vincenzo Di Castri e dagli altri membri del Comitato di Gestione, riporta il profondo apprezzamento delle imprese aderenti alla rete per l’impegno e la celerità con cui l’Amministrazione Comunale intende risolvere la questione del Centro di Carico Intermodale, permettendo così il recupero di una struttura oramai abbandonata da troppi anni e costata alla collettività molti milioni di euro. 

Attraverso la definizione di una procedura trasparente, rappresentata da un bando pubblico, infatti, qualsiasi azienda privata potrà rispondere, con l’auspicio non solo di voltare pagina rispetto a questa vergognosa vicenda della storia francavillese, ma di consentire finalmente lo sviluppo economico e lavorativo del nostro territorio, obiettivo primario della nostra Rete Imprese. Sviluppo che si irradierà su tutto il territorio con decine e decine di nuovi posti di lavoro ed economia più florida per tutto il comparto economico-sociale della città e non solo, grazie al nuovo stimolo allo sviluppo delle aziende che già sono insediate nell’area industriale e a tantissime altre che attendono il completamento della pianificazione dell’area per insediarsi ed iniziare a produrre economia e benessere per tutti. 

Riprendendo alcune affermazioni del Sindaco, Antonello Denuzzo, secondo le quali “le occasioni perdute nei decenni non torneranno” e, soprattutto, che “l'inserimento della nostra Città nel perimetro della  Z.E.S. Ionica e gli investimenti consentiti dal PNRR rappresentano una congiuntura che non possiamo trascurare”, confidiamo che anche le altre e numerose importanti questioni – già poste all’attenzione dell’Amministrazione Comunale da parte della Rete Imprese Villa Franca durante l’armonioso e proficuo incontro del 17 maggio a Castello Imperiali – non potranno essere tralasciate, ma saranno ben presto trattate e risolte. Tra esse emergono in maniera prioritaria:

1) la definizione degli espropri dei terreni in zona PIP, da destinare a nuove attività imprenditoriali o all’ampliamento di quelle esistenti;

2) l’approvazione della variante normativa al piano di fabbricazione, ai fini dell’insediamento, sempre in zona PIP, anche delle imprese di servizi, oltre a quelle industriali, artigianali e commerciali;

3) le semplificazioni amministrative e le agevolazioni fiscali Z.E.S., di cui dovrebbero beneficiare a breve anche le aziende francavillesi ricadenti nella Zona Economico Speciale Ionica, grazie anche ai fondi previsti dal Piano Nazionale per la Ripresa e la Resilienza (PNRR), che vuol recuperare al flop maturato negli ultimi quattro anni, ovvero da quando, dal 2017 ad oggi, ben poco è cambiato per le otto aree che sarebbero dovute diventare motore propulsivo per la ripartenza del Mezzogiorno.

Da parte della Rete Imprese Villa Franca è doveroso, dunque, esprimere un nuovo ringraziamento e plauso, oltre che al Sindaco Antonello Denuzzo, anche all’assessore Nicola Lonoce, particolarmente impegnato nella soluzione delle questioni legate allo sviluppo urbanistico, nonché agli Assessori Antonella Iurlaro, Domenico Magliola ed Antonio Martina, e al Presidente del Consiglio Comunale Domenico Attanasi, sempre disponibili ad ascoltare e pronti ad affrontare i temi relativi al futuro della Zona PIP, unitamente alle criticità esistenti in tali aree e ai nuovi scenari per la crescita e lo sviluppo dell’economia francavillese.

Il Comitato di Gestione
Rete Imprese Villa Franca
 
Nell'ambito della rassegna culturale "Il mio libro va in biblioteca. Dialogo dell'autore con l'Altro da se", ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it