giovedì 22 luglio 2021

Cellino San Marco in festa per il suo patrono

Cellino San Marco in festa per il suo patrono, e in campo  per  valorizzare  le attività commerciali e l’ economia  locale.  Le  iniziative  e celebrazioni organizzate  dall’ Amministrazione Comunale, tra  venerdì 23, sabato 24 e domenica 25  luglio .

Cellino San  Marco in festa per il suo patrono, l’ evangelista San Marco,  e in campo per  valorizzare  le attività commerciali e l’ economia  locale.   Le  iniziative  e celebrazioni organizzate  dall’ Amministrazione Comunale tra  venerdì  23,  sabato 24 e domenica 25  luglio,  un momento molto importante per la comunità cellinese, in termini di partecipazione, condivisione, sinergia, quei  valori  a cui vuole  sempre guardare  l’amministrazione guidata  dal  Sindaco Salvatore De Luca .

Le iniziative  messe in campo, naturalmente, nel rispetto  delle norme  anti contagio: 

Sabato  24 luglio, alle ore 19.30, in Piazza  Aldo Moro  solenne Pontificale presieduto dal Parroco   don  Luca; nel corso della celebrazione il primo cittadino Salvatore  De Luca  consegnerà  le chiavi della città al Santo Patrono.  Inoltre saranno presenti, in rappresentanza  dell’ Associazione Nazionale   delle Città Marciane le  Municipalità  di  Caprarica di  Lecce, Ruffano e Torricella,  con i rispettivi sindaci e il segretario della  Rete Marciana Giuseppe  Semeraro (a dimostrazione dei significativi   rapporti sinergici e di collaborazione tra l’ amministrazione comunale e altre realtà comunali e territoriali).

“La nostra comunità, addobbata  dalle luminarie  Fabrizio di Sandonaci, sarà allietata  da  tre giornate  di festa – ha  dichiarato il  Sindaco Salvatore  De Luca. Venerdì  23  è prevista un’ esibizione musicale  “Suonando per voi”  da parte dell’ associazione  Make  Music.  

Sabato  24  uno spettacolo di cabaret con  Piero Ciakky; nella serata  di domenica  25 il complesso  bandistico della Città  di Conversano, con la partecipazione straordinaria  del soprano  Lorella Tafuro  e il tenore  Fabio Carrieri.  Questo  evento   della nostra tradizione vuole rappresentare  il segno della speranza e della ripartenza “. Speranza, ripartenza, legate, tra  l’ altro, alle aspettative e problematiche  dei cittadini, all’ importanza  delle attività commerciali, a  cui  l’ Amministrazione  Comunale  sta dando la  massima attenzione . 

Emblematiche  le dichiarazioni dell’ Assessore  comunale al  Bilancio  Valentina Cascione :  “E’ il segno della ripartenza, della speranza, del fare e riprogrammare iniziative, attività utili  alla comunità, a consolidare  il senso dell’ appartenenza, il valore delle tradizioni. Come  amministratori locali, abbiamo praticamente toccato  con mano  le difficoltà  che hanno dovuto affronta tre cittadini  e attività  commerciali.  Abbiamo fortemente voluto  la festa patronale  perché  vogliamo  che rappresenti una significativa  occasione, anche se in piccolo, per l’economia  locale“.

Articolo di  Ferdinando     Cocciolo .    
 
 
"Il patrimonio sommerso alla sfida della valorizzazione: il progetto UnderwaterMuse in Puglia" - 22 ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it