venerdì 30 luglio 2021

Stato Servizi Sanitari Città di Ostuni. Il Forum della società civile scrive alle Autorità.

Visto che dopo due mesi, dal ritorno alla normale funzione di Ospedale di Base molti servizi sono in grave difficoltà  per mancanza di personale e la struttura non è in grado di rispondere nel modo più adeguato ai bisogni urgenti dei cittadini e dei turisti che affollano la località nei mesi estivi il Forum della società civile scrive alle Autorità. 

di seguito il testo integrale: 

ALL’ASSESSORE ALLA SANITA’ REG. PUGLIA
DOTT. PIER LUIGI LOPALCO

AL DIRIGENTE  REGIONALE  DIP. SALUTE
DOTT.  VITO  MONTANARO
AL DIRETTORE GENERALE  ASL  BR
DOTT.  GIUSEPPE PASQUALONE

e  p. c. AL  PREFETTO DI BRINDISI
DOTT.SSA  CAROLINA  BELLANTONI

AL  SINDACO  DI  OSTUNI
AVV.  GUGLIELMO  CAVALLO
 
Oggetto: Stato Servizi Sanitari Città di Ostuni.

La Giunta Esecutiva del Forum della Società Civile di Ostuni, riunita il 23/7/ 2021, ha esaminato la grave situazione creatasi nei servizi sanitari della Città e nella Zona Nord della Provincia di Brindisi;

Premesso che la Città di Ostuni non ha un rappresentante eletto nel Consiglio Regionale che possa garantire un rapporto continuo con le  SS.LL;

Considerato che dal 12 novembre 2020 al 31 maggio 2021 l’Ospedale Civile della Città ha funzionato solo come Ospedale Covid e molti dei suoi operatori sono stati momentaneamente trasferiti in altre strutture sanitarie,

Visto che dopo due mesi, dal ritorno alla normale funzione di Ospedale di Base, molti servizi sono in grave difficoltà  per mancanza di personale e la struttura non è in grado di rispondere nel modo più adeguato ai bisogni urgenti dei cittadini e dei turisti che affollano la località nei mesi estivi;

Chiede alle SS.LL. di provvedere:

1) a coprire i posti vacanti nel reparto di chirurgia, ridotto ad effettuare solo gli interventi programmati e a dirottare su altre strutture gli interventi urgenti;

2)  a inviare i medici previsti per il servizio di Cardiologia, oggi l’attività è assicurata per poche ore al giorno, con il grave rischio per infartuati in possibile arrivo a tutte le ore;

3) a colmare la mancanza di medici anestesisti previsti in organico; la loro assenza impedisce il pieno funzionamento della sala operatoria e la presenza costante di un medico rianimatore nella struttura;

4) a rendere sicuro il lavoro del Pronto Soccorso con l’assegnazione degli operatori previsti; non è concepibile che in questo periodo estivo,  con il raddoppio della popolazione determinato dall’arrivo dei turisti,  il servizio possa essere assicurato da personale ridotto ai minimi termini;

5) a  permettere il funzionamento normale del servizio di Radiologia e del Laboratorio  Analisi con l’assegnazione degli operatori medici e tecnici previsti in organico;

6) ad attivare gli otto posti di terapia intensiva, previsti dal “Potenziamento della rete ospedaliera- Legge 77/2020” e riportati in Delibera ASL BR N°77 del 12/1/2021 con impegno di spesa di  un milione e 551.840 euro;

7) a potenziare il servizio di medicina  sul territorio a sostegno delle famiglie in difficoltà, che oggi presenta gravi carenze;

8)  ad assicurare presso il Distretto Socio Sanitario la presenza degli  ambulatori mancanti di Neurologia, Geriatria, Oncologia, Pediatria, Allergologia e Urologia e ad annullare la Delibera ASL BR N°1947 del 22/9/2020 che dispone il trasferimento degli ambulatori in zona Trappeto del Monte, fuori dal centro abitato di Ostuni;

La Giunta Esecutiva del Forum prende atto della conclusione dei lavori di sistemazione dei locali per il Centro Prelievi e per le Donazioni di Sangue, ora bisogna assicurare il personale addetto ai diversi servizi.

Si ricorda, infine, alle SS.LL. che bisogna completare la Piastra di ampliamento dell’Ospedale, in itinere da 17 anni 2004-2021 con una spesa, ad oggi, di 5.800.000 euro, quattro varianti in corso d’opera, quattro direttori generali ASL BR impegnati a completarla, cinque Giunte Regionali (Fitto, Vendola 1e2, Emiliano 1e2)  impegnate a programmare utilizzi diversi della struttura. 

Cosiderino le SS.LL. che  i quatromila metri quadrati  della Piastra e i 17.000 metri mq. di spazi esterni, potrebbero essere utilizzati per potenziare e migliorare i servizi sanitari nella zona Nord della Provincia di Brindisi.

Si chiedono alle SS.LL. risposte adeguate per risolvere la difficile situazione sanitaria, garantire sicurezza e tutela agli operatori sanitari e assicurare  ai  cittadini la migliore assistenza possibile e l’accesso a tutte le cure. 

In attesa di riscontri positivi. Cordiali saluti.

 Il Presidente del Forum della Società Civile
Prof  Vincenzo  Cappetta
 
 
Nell'ambito della rassegna culturale "Il mio libro va in biblioteca. Dialogo dell'autore con l'Altro da se", ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it