lunedì 6 settembre 2021

Mesagne. Picchia la madre e lo zio minacciandoli di morte, bloccato dalla sinergica e combinata azione di Carabinieri e Polizia, arrestato.

I Carabinieri della Stazione di Mesagne, congiuntamente al personale del locale Commissariato di P.S. hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, un 26enne del luogo, per maltrattamenti in famiglia, minaccia e porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere.

In particolare, l’uomo, nella serata di ieri, in stato di agitazione, ha aggredito, ingaggiando una colluttazione, la madre e lo zio, minacciandoli di morte, interrotta grazie alla tempestiva e combinata azione degli operanti che l’hanno bloccato nell’androne del condominio con un coltello nella cintola dei pantaloni.

Al termine delle formalità di rito, l’arrestato, è stato trasferito presso la Casa Circondariale di Brindisi.
 
Domenica 29 maggio Parte il progetto "Il Castello dei giovani", visite guidate e attività ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it