giovedì 23 settembre 2021

Arriva a Brindisi Il Piatto Forte, campagna di screening e sensibilizzazione su osteoporosi e rischio fratture

L’appuntamento con la salute delle ossa è sabato 25 settembre dalle 9 alle 17 a Brindisi: arriva il camper della campagna Il Piatto Forte, con il suo team di specialisti a disposizione dei cittadini per informare e sensibilizzare sull’osteoporosi e offrire un controllo gratuito sul rischio di fratture da fragilità.  In Puglia il 18% della popolazione ha avuto un evento fratturativo e si verificano ogni anno circa 70.000 fratture, che possono essere conseguenza di osteoporosi non trattata.

“Se non trattata, l’osteoporosi rende le tue ossa fragili come porcellana” è il claim della campagna, realizzata in partnership con Amgen leader nelle biotecnologie farmaceutiche, FIRMO, APMARR, Echolight, Senior Italia, e SIMG e con il patrocinio della Regione Puglia, che percorre dal 20 al 27 settembre le principali città della Puglia con un tour di screening e sensibilizzazione.

Due gli obiettivi: supportare i cittadini a conoscere, attraverso una valutazione gratuita, lo stato di salute delle proprie ossa e accrescere il grado di conoscenza su questa patologia silenziosa e sottodiagnosticata e sul rischio di fratture da fragilità, che oggi possono essere evitate grazie a un’adeguata prevenzione fatta di semplici regole: alimentazione corretta, attività fisica regolare e, se serve, un trattamento farmacologico tempestivo.

“Sappiamo che una frattura da fragilità ossea conseguente all’osteoporosi è un trauma importante e drammatico che comporta una riduzione della qualità della vita e della stessa aspettativa di vita, basti pensare al rischio di incorrere in un secondo evento fratturativo, all’allettamento, alle complicanze cardiovascolari o alle disabilità permanenti che conseguono alla frattura, che di solito si verifica in soggetti di età avanzata sopra i 65 anni – dice Paolo Di Giuseppe, Responsabile Struttura Semplice Dipartimentale di Reumatologia Ospedale A. Perrino di Brindisi – Raramente il recupero funzionale è completo e circa il 20% dei pazienti muore entro i 12 mesi dall’evento traumatico.

La prima arma da mettere in campo è la prevenzione primaria, che inizia tra le pareti domestiche e nello stile di vita; e quando l’osteoporosi viene diagnosticata e si verifica una frattura bisogna immediatamente prescrivere terapie idonee. Oggi abbiamo a disposizione diverse armi terapeutiche, a cominciare dai bisfosfonati di lunga data fino agli anticorpi monoclonali, di ultima generazione come denosumab, farmaco molto ben tollerato che può essere assunto per lunghi periodi, somministrato sottocute una volta ogni 6 mesi e utilizzato in prevenzione primaria e secondaria, quindi come profilassi per prevenire la prima frattura e dopo, per prevenire eventuali ri-fratture”.

L’osteoporosi è una patologia cronica caratterizzata da una perdita della massa e della qualità delle ossa; se non trattata progredisce portando a fratture anche spontanee, dette da fragilità.

In Piazza della Vittoria saranno collocati un gazebo e un camper che coinvolgeranno la popolazione in diverse attività:informazione e prevenzione, grazie alla distribuzione di materiale educazionale e alla presenza di medici specialisti e nutrizionisti che risponderanno alle domande dei cittadini;screening, con la valutazione del rischio di frattura attraverso la misurazione della densità minerale ossea da parte di personale specializzato con l’innovativo dispositivo EchoS, per la diagnosi precoce dell’osteoporosi attraverso un semplice esame ecografico, rapido e accurato, indolore e senza l’utilizzo di radiazioni ionizzanti.Per accedere non serve prenotazione ed è necessario esibire il Green Pass; tutte le attività saranno svolte in sicurezza e nel rispetto delle norme anti-Covid.

Nelle precedenti edizioni del 2017, 2018 e 2019 la campagna Il Piatto Forte ha toccato 18 capoluoghi di diverse regioni italiane, coinvolgendo nelle attività di screening più di 1.300 cittadini e sensibilizzando la popolazione su questa patologia e sulle sue pericolose conseguenze.
 
 
Il 12 ottobre presso la Sala Convegni dell’Archivio di Stato di Roma si è svolta la cerimonia di ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it