venerdì 26 novembre 2021

OSTUNI. CINEMA A PALAZZO ROMA: «PER TUTTA LA VITA» CON AMBRA ANGIOLINI

“Finché morte non vi separi” è la formula che risolve «Per tutta la vita», il nuovo film di Paolo Costella in programma a Palazzo Roma a Ostuni domenica 28 novembre con spettacoli alle ore 17.30 e 20, e lunedì 29 novembre con proiezione unica alle ore 20. Biglietto euro 7 (euro 6 per bambini fino a 9 anni e over 65). I ticket sono disponibili presso la reception di Palazzo Roma durante gli orari di apertura e online su www.apuliaticket.it/palazzoroma. Info T. 0831 1771087 - info@palazzoromaostuni.com. L’ingresso è consentito solo con green pass.

Un cast di tutto rispetto per la pellicola diretta dal regista genovese. Ambra Angiolini, Luca Bizzarri, Carolina Crescentini, Claudia Gerini, Paolo Kessisoglu, Filippo Nigro, Claudia Pandolfi e Fabio Volo sono gli interpreti principali di questa commedia che vede la storia ruotare attorno a quattro coppie sposate da tempo, il cui matrimonio viene messo in discussione.

Sulla falsariga del film di successo del 2011 «Immaturi», in cui i protagonisti, oramai adulti, ricevevano una lettera dal Ministero della Pubblica Istruzione che li informava dell’annullamento del loro diploma conseguito venti anni prima, «Per tutta la vita» si concentra sul problema simile in cui si trovano coinvolte le coppie protagoniste. Queste, a distanza di anni dalle nozze, ricevono inaspettatamente da un giudice una traumatica notizia: il loro matrimonio non è mai stato valido.

Questo semplicemente perché il religioso che al tempo aveva celebrato la funzione, in realtà non era un vero prete ma un impostore. Da questa esilarante gag iniziano a intrecciarsi le storie delle quattro coppie di “non sposi” coinvolte, pronte a rinnovare per la seconda volta la promessa del loro amore eterno. Ogni personaggio ha un proprio modo di accettare e vivere questa situazione e i sentimenti espressi dai protagonisti saranno differenti. Non mancheranno paura, ansia ed eccitazione.

Ci sarà chi è pronto a sposarsi nuovamente, confermando senza esitazione i voti nuziali, chi non prova più sentimenti per il partner, chi da anni porta avanti una storia parallela e trova in questo equivoco una perfetta via di fuga dal matrimonio ormai infelice e chi, invece, non sente la necessità o l’obbligo di doversi risposare. Insomma, un simpatico viaggio che indaga un universo di sentimenti attraversando situazioni di vita reale che potrebbero accadere a chiunque, nonostante l’errore iniziale, per quanto esilarante, sia almeno surreale.
 
 
 
 
 
Altri articoli di "Cinema"
C’è un termine, entrato negli ultimi anni prima nel vocabolario comune e poi, sulla Treccani: googlare. Il ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it