martedì 14 dicembre 2021

Golpe “ecologista” della Ue sulla casa, Federproprietà: “Misura assurda, il Parlamento italiano si ribelli”

“La nuova direttiva sull’efficienza energetica degli edifici, attesa per il prossimo 14 dicembre, con  la  quale,  di  fatto,  si  procede  a  una  sorta  di  esproprio  ecologista  degli  immobili  ‘non  a  norma’,  è  l’ennesima  misura  bizzarra  della  Ue e  un  altro  colpo  micidiale  al  mercato  e  al  patrimonio  immobiliare  degli  italiani,  già  messo  a  dura  prova  dalla  riforma  del  catasto  messa  in  cantiere  dal governo Draghi.

Legare l’efficienza energetica degli immobili a un divieto di vendita o affittare gli immobili  è  una  misura  inutile  quanto  penalizzante  e  va  nella  direzione  opposta  a  quei provvedimenti di incentivazione e sostegno che la nostra associazione chiede da anni al governo e alle  istituzioni Ue  sul  fronte del  giusto e  doveroso processo di  efficientamento energetico degli immobili. Ma non saranno minacce o espropri a risolvere la questione che in Italia riguarda milioni 
di proprietari immobiliari, che da oggi vedono la Ue come una minaccia per le proprie case”.  

Lo  dichiarano  il   Responsabile  Settore  Finanze  e  Tesoro,  Riccardo  Pedrizzi,  ed  il  Presidente di Federproprieta’, Giovanni Bardanzellu, che sottolineano come da ieri la Commissione Finanze della Camera sia impegnata nell’esame del DDl “Delega al Governo per la revisione del sistema fiscale”:  “In  quella  sede  sarebbe  necessario  che  i  parlamentari  prendessero  posizione  contro  la  direttiva europea in cantiere”. 

Nei giorni scorsi Federproprietà (Federazione Nazionale Proprietà Edilizia), che rappresenta e tutela circa  400.000  soci  tra  privati,  società,  consorzi  e  condomini,  aveva  inviato una  lettera  ai componenti della Commissione Finanze della Camera  con alcune riflessioni critiche sulla riforma del Catasto, fortemente criticata dalle  associazioni  che  difendono  i  proprietari  di  case  e  il  settore 
immobiliare più in generale. 
  
FEDERPROPRIETA’ BRINDISI 
Arch. Delfo Provenzano, Presidente Provinciale 
 
La città di Mesagne aderisce alle iniziative promosse dall’associazione “ICOM Italia” - ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it