lunedì 2 maggio 2022

Turismo sostenibile a Torre Guaceto: arriva l'educational

“Accoglienza” è stato questo il tema del primo incontro dedicato alla formazione degli operatori turistici organizzato dal Consorzio di Torre Guaceto con Federparchi. Ora si lavora all’educational, i membri del forum CETS della riserva saranno guidati alla scoperta dell’area protetta per poterla meglio raccontare.

Si è tenuto negli ultimi giorni il primo evento di formazione gratuita per gli operatori della filiera turistica del distretto CETS di Torre Guaceto che comprende i comuni di Brindisi, Carovigno e San Vito dei Normanni.

Per l’occasione, nella cornice d’eccezione del castello Dentice di Frasso della città della ‘Nzegna, Consorzio e Federparchi hanno chiamato a raccolta esperti del mondo del turismo green.

Giuseppe Giaccardi, consulente di strategia, web economy, organizzazione e pianificazione per imprese, sistemi e territori; Paolo Giuntarelli, docente universitario di sociologia dello sviluppo locale e membro della World Commission on Protected Areas e dello IUCN; Stefano Feri, operatore turistico nell’ambito dell'accoglienza nel Parco nazionale dell'arcipelago toscano, consigliere ed attuale vicepresidente dello stesso Ente Parco; Marco Katzemberger, esperto in turismo sostenibile e operatore dell’area protetta regionale Adamello Brenta, che ha dato il proprio contributo video; Corrado Teofili, membro dello staff di Federparchi-Europarc Italia, referente Carta Europea Turismo Sostenibile.

Gli incontri dedicati alla formazione continua e scambio con gli operatori del turismo ripartiranno a settembre prossimo con focus sui seguenti temi:

“Attrattività turistica: come promuovere la locale cultura gastronomica sostenibile”;

“Il turista green: cosa chiede il mercato turistico ecologico e come soddisfarlo”;

“Il valore della tutela degli ecosistemi per le aziende turistiche: come elevare i propri standard di sostenibilità ambientale, energetica e sociale”;

“Promozione: come comunicare online e offline per aumentare e il proprio bacino di clienti”.

E, intanto, in vista dell’arrivo della stagione estiva, accogliendo la richiesta avanzata dal forum CETS, nella sede delle consultazioni che hanno preceduto il rinnovo della certificazione, il Consorzio organizzerà un educational nell’area protetta.

Albergatori, ristoratori e membri del forum che a vario titolo operano nella promozione del territorio di Torre Guaceto saranno guidati alla scoperta della riserva con il fine ultimo di offrire loro il bagaglio di informazioni necessario per rispondere a tutte le esigenze dei propri clienti.

“Riteniamo fondamentale dialogare con il nostro tessuto socio economico di riferimento – ha commentato il presidente del Consorzio di Torre Guaceto, Rocky Malatesta -, per comprenderne meglio le esigenze e lavorare tutti uniti sul fronte dell’incremento della sostenibilità del nostro territorio e dell’attrattività turistica dello stesso. Vogliamo incentivare le imprese che hanno a cuore Torre Guaceto e più in generale il tema ambiente, per questo motivo stiamo investendo in formazione con gli incontri elaborati con Federparchi ed organizzeremo ogni anno due educational dedicati. Spesso la nostra riserva è più conosciuta fuori, che nella nostra area – ha concluso Malatesta -, ma il nostro territorio ne è vero il custode, da qui la volontà di portare gli stakeholders del forum CETS a vivere Torre Guaceto in prima persona. La sostenibilità è il futuro, dobbiamo solo crederci di più”.


COMUNICAZIONE CONSORZIO DI GESTIONE DI TORRE GUACETO - 
In una conferenza stampa dal suo ufficio, il Sindaco, Antonio Materreli, aveva già annunciare ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it