giovedì 13 ottobre 2022

Brindisi al centro: rateizzare il pagamento della TARI per agevolare il pagamento dell'energia elettrica

Abbiamo già espresso in un precedente documento le preoccupazioni legate al caro energia con il rischio collegato della chiusura di numerose aziende di piccola e media dimensione.


Avevamo avanzato la proposta che il Comune di Brindisi proponesse all’ENEL un addendum alla convenzione a suo tempo sottoscritta prevedendo la cessione a costi ridotti dell’energia ad un Consorzio di acquisto capace di garantire un livello elevato di consumi, suggerendo, altresì, che fosse proprio il Comune a farsipromotore di questo Consorzio, assumendone la guida ed invitando cittadini ed imprese a farne parte.

Avevamo sottolineato come la centrale di Brindisi sud di proprietà di ENEL abbia ripreso a marciare con tre gruppi utilizzando il carbone, ossia l’unico combustibile che non ha subito aumenti,consentendo alla società energetica di realizzare extraprofitti di notevole intensità, parte dei quali potrebbe essere restituita alle imprese ed ai cittadini di Brindisi.

Ora sembra che anche qualche Consigliere di maggioranza condivida questa impostazione.

Certamente la proposta di avere forniture di energia a costi ridotti da parte di Enel è stata rappresentata al Prefetto da Federalberghi che ha avanzato anche un’altra richiesta, che ci sentiamo di condividere, ossia il versamento di parte degli introiti della tassa di soggiorno da parte del Comune in favore del settore alberghiero.

Un’altra misura che il Comune potrebbe mettere immediatamente in campo dovrebbe essere la possibilità di rateizzare il pagamento della TARI anche oltre la scadenza prevista di gennaio e senza alcun aggravio per quei cittadini e quelle imprese che ne dovessero fare richiesta.

 

Molte famiglie e molti titolari di attività imprenditoriali, infatti, si troveranno a breve di fronte alla necessità di scegliere se pagare la TARI o garantirsi la fornitura di energia elettrica.

Ed è inevitabile che opteranno per questa seconda soluzione.

Meglio, allora, consentire da subito un pagamento rateale piuttosto che iscrivere a ruolo il tributo non versato ed attendere i tempi lunghissimi della riscossione forzata.

Il momento è di una gravità estrema e richiede risposte forti che ci auguriamo questa Amministrazione sia in grado di dare.

Azione

Brindisi a colori

Casa dei liberali

Movimento Regione Salento

Partito Repubblicano Italiano

Senso Civico

 È ora disponibile il programma completo per il 2023 delle visite guidate gratuite presso la Casa di ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it