mercoledì 19 ottobre 2022

Passa l'OdG dei consiglieri di FdI a tutela dei lavoratori e sui conti della SantaTeresa

Oggiano e Cavaliere: "Società in deficit, 23 lavoratori in cassa integrazione". ”si faccia tutto il necessario”

 

Soltanto grazie alla cassa integrazione di 23 lavoratori di è chiuso in parità il bilancio della Santa Teresa ha chiuso in pareggio il bilancio.

I Consiglieri di Fratelli d'Italia sostengono con una nota stampa che il consiglio provinciale di Brindisi di ieri, martedì 18 ottobre, avrebbe “certificato il grave stato di criticità” della società della Provincia di Brindisi. infatti è stato proprio Fratelli d’Italia ha chiedere l’accesso agli atti della gestione della Santa Teresa. Emerge anche il mancato accordo con Arpal che ha determinato di fatto la cassa integrazione per i 23 lavoratori.

Per tutti questi motivi è stato accolto l'OdG di FdL “ad incaricare il presidente ad assumere tutte le iniziative necessarie nelle sedi opportune per tutelare i suddetti lavoratori e lo stesso ente Provinciale”. Lo stesso presidente del consiglio provinciale è inoltre impegnato “ad istituire una commissione di vigilanza sullo stato economico-finanziario di Santa Teresa Spa”.

 

Oggiano e Cavaliere commentano: “La documentazione  ci è stata consegnata non nella sua totalità, solo nella giornata di lunedì, pertanto, abbiamo ritenuto necessario chiedere l’integrazione della stessa anche per fugare alcuni dubbi come ad esempio la mancanza di messa in atto di piani di riqualificazione del personale e dell'acquisto di attrezzature e macchinari utilizzando le agevolazioni del credito d'imposta o il motivo per cui si è preferito affidare all'esterno mediamente 500.000 euro di lavori e servizi nel 2020 e 2021, cifra che quest'anno potrebbe addirittura arrivare a toccare 700.000 euro.
Insomma la presenza di una società in deficit strutturale che chiude in pareggio grazie alla cassa integrazione di 23 unità, costo circa 700.000 euro, che tra l'altro non viene attivata a rotazione ma sempre sugli stessi lavoratori e lavoratrici, ci lascia seri dubbi gestionali”.

 “Dio è morto e neanch’io mi sento tanto bene” è il titolo del nuovo spettacolo ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it