mercoledì 19 ottobre 2022

Omicidio dell'ex carabiniere: inizia il processo per il 71enne di San Donaci

Michele Aportone, il 71enne di San Donaci è accusato aver assassinato, con un fucile da caccia, Silvano Nestola, ex carabiniere di 45 anni il 3 maggio del 2021.

Il medico legale deve verificare le condizioni di salute dell'imputato. Il suo legale, l'avvocata, Francesca Conte, ha affermato in aula che l'assistito "sta malissimo, le condizioni di salute di quest’uomo sono precipitate al punto che non gli consentono di stare neppure in giudizio".
Proprio per questo motivo il medico legale avrà il doppio incarico, sia per quanto riguarda la compatibilità della salute dell'imputato con la detenzione e sia in merito alla facoltà di sostenere un processo.  Anche con l'aiuto di uno psichiatra si inizierà la perizia già dal prossimo Lunedì presso la casa circondariale di Bari, dove Silvano Nestola è detenuto.

Il 20 Dicembre è già fissata l'udienza presso l'aula bunker del penitenziario di "Borgo San Nicola" per ascoltare il personale dei Carabinieri che svolse le indagini guidati dal procuratori Santacatterina e Guglielmi

 

Il movente del delitto risiede nella non accettazione del rapporto che la figlia Elisabetta aveva con Silvano Nestola.

Si è scoperto infatti che Michele Aportone, con la moglie consenziente, aveva installato un gps sulla vettura della figlia per controllare i suoi spostamenti; e risulta utilizzato 571 volte in 35 giorni (17 marzo - 2 MAggio 2021). Una vera e propria fissazione.

Quindi si arriva al 3 Maggio, data dell'assassinio: quel giorno Michele Aportone, secondo l'inchiesta, avrebbe usato un furgone dove aveva già caricato una moto; quindi parcheggiato il furgone avrebbe poi proseguigo col motorino per raggiungere il luogo del delitto.
Motorino poi ridotto in pezzi e bruciato dallo stesso Aportone quattro giorni dopo.

 La difesa parla di una ricostruzione degli inquirenti basata solo su ipotesi, ma la tesi accusatoria è stata condivisa sia dal Giudice Sergio Tosi, firmatario dell’ordinanza di custodia cautelare, sia dal Tribunale del Riesame che difatto confermò la misura preventiva in carcere.

 “Dio è morto e neanch’io mi sento tanto bene” è il titolo del nuovo spettacolo ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it