Campagna vaccinale anti Covid, il report sulle dosi somministrate al 19 ottobre 2022

venerdì 21 ottobre 2022
Secondo l'ultimo report a cura dell'Unità operativa di Epidemiologia del Dipartimento di Prevenzione della Asl Brindisi, dal 27 dicembre 2020 al 19 ottobre 2022 sono state somministrate 950.146 dosi di vaccino, di cui 342.400 prime dosi, 332.316 seconde dosi, 260.143 terze dosi e 15.287 quarte dosi; mediamente, sono state somministrate 1.565,31 dosi per giornata di vaccinazione.

Il 63,7% (605.512) delle dosi è rappresentato da Pfizer, il 23,3% (221.348) da Moderna, il 9,1% (86.099) da AstraZeneca, il 2,6% (25.001) da Pfizer pediatrico, l'1,3% (12.098) da Janssen (Johnson&Johnson) e lo 0,01% (88) da Novavax. Il dato delle prime dosi risulta così distribuito: il 53,14% a persone al di sotto dei 60 anni; il 24,88% agli anziani; il 12,13% ai soggetti fragili; il 3,9% al personale sanitario; il 2,55% al personale scolastico; l’1% alle forze dell'ordine; il 2,40% ad altre categorie. Questa la distribuzione delle seconde dosi: per il 54,73% ai soggetti al di sotto dei 60 anni; per il 26,07% agli anziani; per il 10,25% ai soggetti fragili; per il 3,87% al personale sanitario; per il 2,37% al personale scolastico; per lo 0,99% alle forze dell'ordine; per l'1,71% alle altre categorie. Questa, invece, la distribuzione delle terze dosi: il 28,92% agli anziani; il 48,54% a persone al di sotto dei 60 anni; il 10,57% ai soggetti fragili; il 3,34% al personale sanitario; l'1,21% al personale scolastico; lo 0,92% alle forze dell'ordine; il 6,50% alle altre categorie. Questa, infine, la distribuzione delle quarte dosi: il 75,21% agli anziani; il 15,28% ai soggetti fragili; lo 0,03% al personale scolastico; lo 0,49% al personale sanitario; lo 0,03% alle forze dell'ordine; lo 2,40% ai soggetti al di sotto del 60 anni; il 6,56% alle altre categorie.

Fino al 19 ottobre i residenti o domiciliati in provincia di Brindisi vaccinati con la prima dose sono 335.338, di questi 321.280 con la seconda dose e 246.342 con la terza dose, con una copertura vaccinale pari rispettivamente al 90,9%, all'87,1% e al 71,2%. Sono 15.081 i residenti che hanno ricevuto la quarta dose.La copertura vaccinale con la prima dose relativa ai residenti con più di 80 anni di età è pari al 98,9%, al 96,9% per il ciclo completo e all'85,9% per la terza dose. I residenti di età compresa tra 5 e 11 anni vaccinati con prima dose risultano essere 13.007 per una copertura vaccinale pari al 57%.

Sono 131.610 le dosi erogate finora dai medici di medicina generale e pediatri di libera scelta, di cui 56.965 (43,3%) in ambito ambulatoriale. Il 18,4% (24.199) delle dosi è stato somministrato a soggetti over 80, il 24,7% (32.495) a soggetti della fascia di età 70-79 anni, il 24,1% (31.657) a soggetti con età tra 60 e 69 anni e il 32,8% (43.259) a soggetti sotto i 60 anni. I soggetti fragili rappresentano la categoria a rischio vaccinata prevalentemente dai medici di famiglia (71.806; 54,6%), seguita dai soggetti con età superiore a 60 anni (33.519; 25,5%), dai soggetti sotto i 60 anni (9.723; 7,4%) e da altre categorie (16.562; 12,5%).

Altri articoli
MUSEO RIBEZZO BRINDISI  -  In occasione delle Giornate Europee dell’Archeologia 2024, promosse dal MiC ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it
Moviweb: Web Marketing - Siti web - Ecommerce