lunedì 14 novembre 2022

Crollo controsoffitto della scuola Modigliani di Brindisi: parlano i genitori dei bambini che frequentano la scuola

 

Riceviamo e pubblichiamo lettera dei genitori dei bambini che frequentano la scuola " Modigliani" dove di recente si è verificato il crollo del controsoffitto a causa del maltempo

BRINDISI - Sono trascorsi ormai dieci giorni da quando parte del contro soffitto dell’asilo nido Modigliani è crollato e, ad oggi, a noi genitori dei bambini che frequentano quelle aule non è stata data alcuna comunicazione ufficiale riguardo l’accaduto: i sopralluoghi, le verifiche strutturali effettuate nell’edificio, inizio e fine lavori.

 

Un solo comunicato da parte della Cooperativa Sociale Gialla, ente che gestisce dallo scorso anno gli ex asili comunali della città, dopo 4 giorni dall’accaduto ci informava della necessità di effettuare dei controlli all’interno della struttura.

Tramite un comunicato del Settore Lavori pubblici del Comune di Brindisi, inviato ai vari organi di stampa, abbiamo saputo che non risulterebbero, al momento, danni al solaio dell’immobile.

 

Nessun incontro con chi dovrebbe invece informarci di quello che sta accadendo, dei lavori che si andranno a fare e della durata degli stessi, come se noi genitori, e di conseguenza i nostri bambini, non fossimo parte interessata dall’accaduto.

Ci sono fra di noi genitori che hanno reali necessità lavorative e organizzative e che non possono attendere i tempi lunghi delle nostre istituzioni, che hanno bisogno di certezze su quando si potrà rientrare, in sicurezza, all’interno dell’asilo.

 

Non una parola da parte del Sindaco, degli assessori interessati, della cooperativa. Vorremmo avere maggiori dettagli su quanto sta accadendo e su quello che accadrà in futuro, non ci accontentiamo dei comunicati stampa con tempistiche non definite, vorremmo poter parlare guardando negli occhi chi ha fatto entrare i nostri figli in quelle aule nonostante ci fossero dei lavori di manutenzione che si procrastinavano da tempo.

 

Vorremmo ricordare che solo un anno fa un altro asilo nido, sempre di proprietà del Comune di Brindisi, è stato definitivamente chiuso perché pericolante;  ci saremmo aspettati da parte delle istituzioni maggiore attenzione e controlli sulle altre strutture. Crediamo che la sicurezza dei bambini, di tutti i bambini, vada messa al primo posto, sempre, a dispetto di bilanci e fondi.

 

I genitori dei bambini dell’Asilo Nido Modigliani

 “Dio è morto e neanch’io mi sento tanto bene” è il titolo del nuovo spettacolo ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it