sabato 19 novembre 2022

L'autopsia sul 19enne Paolo Stasi conferma: «Ucciso da 2 proiettili a petto e spalla»

 

E’ stata eseguita nella giornata di oggi l’autopsia di  Paolo Stasi, ucciso il 9 novembre a Francavilla Fontana.

L’autopsia ha confermato che sono stati due proiettili di piccolo calibro ad avere ucciso il 19 enne, uno l’ha colpito al petto e l’altro di striscio alla spalla.

Il legale Domenico Attanasi dichiara  che «la famiglia Stasi ripone piena fiducia nel lavoro degli inquirenti e attende lo sviluppo delle indagini per sapere chi e per quale motivo ha spezzato così barbaramente la vita di Paolo».


 

L’autopsia è stata eseguita dal Dott. Raffaele Giorgietti, professore  dell’università delle marche, il quale entro 60 giorni depositerà i risultati.

  Teatro per grandi e piccoli, musica, monologhi, danza, ma anche cabaret e laboratori. Da febbraio ad ottobre, ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it