mercoledì 23 novembre 2022

CGIL: "La conferenza dei sindaci non affronti solo la questione Pronto soccorso"

Il segretario generale della Cgil Antonio Macchia interviene sulla conferenza dei sindaci convocata da Riccardo Rossi, su sollecitazione della Cgil, per il primo dicembre prossimo: "Bene la Convocazione da parte del primo cittadino Riccardo Rossi della Conferenza dei sindaci. Bene la partecipazione al tavolo di discussione della direzione generale dell'Asl Br e dell'assessore regionale alla Sanità Rocco Palese. Ma non ci si limiti, nel corso dell'incontro a parlare e cercare di trovare soluzioni solo per questa gravissima emergenza".

"E' il tempo di aprire un confronto a tutto campo su tutto il Sistema sanitario provinciale sul “caso Brindisi”, territorio in cui la Sanità è allo sbando totale. Occorre una presa in carico da parte della Regione e della Asl Br, altrimenti si tratterà del solito “pannicello caldo” che magari potrà produrre qualche flebile beneficio temporaneo se non si affronta la questione nel suo complesso.
A questo scopo, con spirito costruttivo, come Camera del lavoro, segnaliamo un decalogo di emergenze da affrontare ormai da tempo per evitare che la Conferenza dei sindaci si risolva solo in una riunione di buoni propositi prendendo ulteriore tempo e lasciando irrisolti i tanti problemi sul tappeto".

Per punti schematicamente: Piano di riordino da completare atteso che sono state attivate molte dismissioni ma non tutte le attivazioni previste; Garanzia dei Lea (Livelli essenziali di assistenza); Liste d'attesa infinite con esami addirittura non prenotabili; Sistema dell'emergenza urgenza e 118; Organici da adeguare: medici (molti dei quali in fuga), infermieri, personale sanitario; precari della Sanitaservice (64 dei quali ancora in attesa di risposta per un futuro lavorativo); Rapporto posti letto per abitante (il più basso di tutta la Puglia); Edilizia sanitaria “lumaca” con tanti progetti fermi e il rischio di perdita di ingenti finanziamenti; Rifunzionalizzazione degli ospedali di Francavilla Fontana, Ostuni; riorganizzazione e potenziamento dei Pta di San Pietro Vernotico, Mesagne, Ceglie, Fasano e Cisternino; Mobilità infraregionale e nazionale: sono troppi i viaggi della speranza dei brindisini in altre strutture (emblematico il dato emerso dal Registro tumori per la cura delle neoplasie: il 50% dei residenti in provincia di Brindisi si reca fuori per diagnosi o cura); Organizzazione della medicina del territorio".

"Vigileremo con attenzione sull'esito dell'incontro previsto per l'1 dicembre prossimo. Da cui ci aspettiamo risposte concrete su tutti questi temi rappresentati. Con la promessa sempre valida che, se non saranno adottate azioni credibili e urgenti, la Camera del lavoro di Brindisi lancerà una grande mobilitazione di tutto il territorio".

 “Dio è morto e neanch’io mi sento tanto bene” è il titolo del nuovo spettacolo ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it