Controlli nel settore ittico: 21 lavoratori "in nero", fra cui 5 percettori di reddito di cittadinanza.

mercoledì 21 dicembre 2022
 Scoperti 21 lavoratori “in nero” e sanzionati 11 datori di lavoro. Questo il bilancio di una serie di controlli mirati presso varie attività commerciali, sia in mare che lungo la costa brindisina e barese, effettuati nei giorni scorsi dai militari della stazione navale di Bari e delle sezioni operative navali della Guardia di Finanza pugliesi, nell’ambito di specifici servizi di polizia economico-finanziaria.

In particolare, le attività ispettive hanno interessato sia il settore ittico, con controlli a bordo di motopescherecci, nelle pescherie e presso gli ambulanti, sia altre attività economiche, quali servizi di alloggio e ristorazione, noleggio nautico e cantieristica navale. Sono stati così complessivamente individuati 21 soggetti, che svolgevano lavoro in nero o irregolare, e sanzionati 11 datori di lavoro che li avevano alle dipendenze. Da successivi approfondimenti, è altresì emerso che 5 di tali lavoratori percepivano indebitamente il cosiddetto “reddito di cittadinanza”, con conseguente segnalazione alle Autorità competenti per l’interruzione e il recupero delle somme indebitamente percepite.

Altri articoli
Terza domenica di luglio: festa del Redentore a Venezia e festa anche nel castello di Mesagne (Brindisi), ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it
Moviweb: Web Marketing - Siti web - Ecommerce