Monsignor Intini, il nuovo vescovo dell’arcidiocesi di Brindisi-Ostuni si presenta

mercoledì 28 dicembre 2022

Monsignor Giovanni Intini, questa mattina, Mercoledì 28 Dicembre 2022, ha avuto il primo contatto con l’arcidiocesi di Brindisi-Ostuni, di cui sarà a capo dal prossimo 10 febbraio, succedendo al vescovo uscente, monsignor Domenico Caliandro, in pensione per sopraggiunti limiti d'età.

Oggi cade proprio il suo 57esimo compleanno; Intini, che arriva dalla diocesi di Tricarico (Matera), ha trascorso la mattinata presso il santuario della Madonna di Jaddico, dove ha incontrato i parroci dell’arcidiocesi.

E per l’occasione ha incontrato anche i giornalisti. A cui ha dichiarato:“Sono nato e cresciuto in una famiglia di artigiani. Mio padre era ebanista. Mia madre era sarta”. Intini spiega di usare con “delicatezza” la parola artigiano. “Sono – dichiara – un artigiano di comunione. Il compito della Chiesa è quello di poter costruire fraternità universale, partendo dal particolare. Sarebbe assurdo pretendere la fraternità universale, se poi siamo divisi o contrapposti. Spero di poter essere al servizio di questo cammino comune”. 

“Dobbiamo essere più convinti della nostra umanità  e farla risplendere. Come chiesa dobbiamo diventare esperti di umanità”. In quest’ottica, ci sarà una particolare attenzione ai giovani. “C’è già in programma un incontro proprio per una riflessione sui giovani affinché possano costruire la loro vita a partire dalle scelte semplici”.

Una breve biografia.

Monsignor Giocanni Intini è originario di Gioia del Colle (Bari), è cresciuto a Noci, nella diocesi di Conversano-Monopoli.

Il 29 giugno 1990 è stato ordinato presbitero dal vescovo Domenico Padovano per la diocesi di Conversano-Monopoli. È stato arciprete-parroco della chiesa matrice di Santa Maria della Natività a Noci. Nel 2014 è stato nominato dal vescovo Domenico Padovano rettore della basilica di Maria Santissima della Madia a Monopoli. Dal 7 dicembre 2016 è vescovo di Tricarico. 

Altri articoli
Terza domenica di luglio: festa del Redentore a Venezia e festa anche nel castello di Mesagne (Brindisi), ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it
Moviweb: Web Marketing - Siti web - Ecommerce