Mattia e il Nonno con Ippolito Chiarello a Brindisi per Tutte le storie del mondo

sabato 11 febbraio 2023
 

Domenica 12 Febbraio il Cinema Teatro Impero di Brindisi ospita il secondo appuntamento di “Tutte le Storie del Mondo”, rassegna di teatro dedicato alle ragazze e ai ragazzi organizzata da Factory Compagnia Transadriatica, Meridiani Perduti Teatro e Inti/Luigi D'Elia, con il patrocinio e il sostegno della Regione Puglia e del Comune di Brindisi nell’ambito del progetto Teatri del Nord Salento. 

Alle 17:30 (ingresso 6 euro) l'attore Ippolito Chiarello metterà in scena Mattia e il Nonno, vincitore degli Eolo Awards 2020 come miglior spettacolo dell'anno, gli "Oscar" italiani del teatro dedicato alle nuove generazioni. Coprodotto da Factory compagnia transadriatica e Fondazione Sipario Toscana onlus in collaborazione con Nasca Teatri di Terra, lo spettacolo è tratto dall’omonimo romanzo di Roberto Piumini (Einaudi Ragazzi), uno degli autori italiani più apprezzati della letteratura per l’infanzia, con adattamento e regia di Tonio De Nitto, musiche originali di Paolo Coletta, costumi di Lapi Lou, luci di Davide Arsenio, tecnica a cura di Antonio Longo e organizzazione di Francesca D’Ippolito. Il giorno dopo Mattia e il nonno sarà riproposto con una replica riservata alle scuole proseguendo la serie di appuntamenti per studentesse e studenti di tutte le età.

«Siamo molto contenti di poter riportare a Brindisi il teatro per ragazzi, soprattutto perchè non lo facciamo con sporadici eventi, ma attraverso la costruzione di un cartellone fitto e articolato che si rivolge a tutte le fasce di età e attraversa linguaggi multidisciplinari e forme artistiche diverse», sottolinea il direttore artistico Tonio De Nitto. Domenica 2 aprile, sempre alle 17:30, la rassegna si concluderà con “Tarzan Ragazzo Selvaggio”, una produzione Teatri di Bari e Inti con Luigi D'Elia.


Delicato e coraggioso, Mattia e il nonno è un piccolo capolavoro scritto da Roberto Piumini.  In una lunga e inaspettata passeggiata, che ha la dimensione forse di un sogno, nonno e nipote si preparano al distacco, a guardare il mondo, a scoprire luoghi misteriosi agli occhi di un bambino, costellati di incontri magici e piccole avventure pescate tra i ricordi per scoprire, alla fine, che non basta desiderare per ottenere qualcosa, ma bisogna provare e soprattutto non smettere mai di cercare. In questo delicato passaggio di consegne il nonno insegna a Mattia, giocando con lui, a capire le regole che governano l’animo umano e come si può fare a rimanere vivi nel cuore di chi si ama.

Una tenerezza infinita è alla base di questo straordinario racconto scritto con dolcezza e grande onirismo. Un lavoro che ci insegna con gli occhi innocenti di un bambino e la saggezza di un nonno a vivere la perdita come trasformazione e a comprendere il ciclo della vita. È un farmaco questo racconto, uno di quelli che noi adulti, avremmo dovuto avere la fortuna di conoscere da piccoli per imparare a recepire la separazione come questo cammino tra nonno e nipote che somiglia a un viaggio che non fa più paura.


Altri articoli
In merito alla proposta di candidatura di “Brindisi, Capitale italiana della Cultura 2027”, avanzata ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it
Moviweb: Web Marketing - Siti web - Ecommerce