L'Orchestra del Nuovo Teatro Verdi per la Polizia di Stato

giovedì 6 aprile 2023
 Concerto per il 171° anniversario della fondazione della Polizia di Stato” è il titolo del concerto in programma giovedì 13 aprile nel Nuovo Teatro Verdi di Brindisi, con inizio alle ore 20.30. L’Orchestra della città torna in scena per omaggiare l’Istituzione Polizia di Stato, occasione che conferma il rapporto di condivisione e di amicizia nel segno della musica tra la città, il teatro, la Questura di Brindisi e le Specialità operanti in provincia, affidato alla musica dell’Orchestra del Nuovo Teatro Verdi per la direzione di Stefano Miceli. Special guest e madrina della serata, Luisa Corna; presenta il giornalista Antonio CelesteL’ingresso è gratuito previa prenotazione obbligatoria sulla piattaforma Eventbrite alla pagina rebrand.ly/ConcertoAnniversarioPolizia.

 

L’Orchestra del Nuovo Teatro Verdi, compagine residente tra le iniziative del Consiglio di Amministrazione della Fondazione, si incammina nel vivo della stagione sinfonica dopo il concerto di Capodanno e la serata dedicata alla base logistica delle Nazioni Unite di Brindisi dello scorso 26 febbraio, alla presenza del sottosegretario generale Onu Atul Khare. La Polizia di Stato festeggia i 171 anni dalla sua fondazione. Una storia che parte da lontano, quando l’11 luglio del 1852 a Torino poche centinaia di uomini, tra i quali molti ex militari in congedo, diedero vita all’iniziale embrione della Polizia di Stato, il Corpo delle Guardie di Pubblica Sicurezza. Sono passati 171 anni e oggi è una forza di polizia moderna, composta da donne e uomini, professionisti della sicurezza al servizio del Paese, interprete di un ruolo a garanzia della tutela delle libertà dei cittadini: affermazione della legalità, contributo alla coesione sociale, gestione del fenomeno migratorio e delle emergenze umanitarie, sono materie nelle quali la Polizia di Stato si spende ogni giorno per favorire soccorso, assistenza, integrazione.

 

Il Nuovo Teatro Verdi dedica il suo lavoro artistico con un programma moderno e contemporaneo e un accento sulle musiche da cinema, impreziosito dalla partecipazione straordinaria di Luisa Corna, talento poliedrico del mondo dello spettacolo con una vocalità duttile e raffinata. L’artista ha un rapporto speciale con Brindisi e anche per questo ha accettato con entusiasmo l’invito a partecipare all’iniziativa al fianco della Polizia di Stato, di Stefano Miceli e del Nuovo Teatro Verdi. Al Maestro Miceli il compito degli onori di casa nella doppia veste di direttore d’orchestra e di presidente della Fondazione.

 

«L’impegno e la dedizione quotidianamente messi in campo in ogni settore dalle Donne e dagli Uomini della Polizia di Stato e dell’Amministrazione civile dell’Interno nella provincia di Brindisi - ha detto il questore Annino Gargano - merita ogni attenzione anche per i sacrifici che ciò comporta e che, sia pure in silenzio, coinvolgono le famiglie e gli affetti più cari, spesso penalizzati da tale impegno. Ed è per questo motivo che, in occasione della celebrazione del 171° anniversario della fondazione della Polizia di Stato, ho fortemente voluto un concerto, a loro dedicato, che il Maestro Stefano Miceli e l’Orchestra del Nuovo Teatro Verdi hanno voluto regalarci anche nel segno di rendere sempre più saldo il legame con la Città ed a condividere, nel nostro “Esserci sempre”, i valori della legalità e del rispetto delle regole».

 

«Ringrazio il questore Annino Gargano per la sensibilità - ha proseguito il sindaco Riccardo Rossi - e per aver scelto il teatro pubblico come luogo in cui festeggiare, insieme con le famiglie delle Donne e degli Uomini della Polizia di Stato e al pubblico che vorrà essere presente, il 171° anniversario della fondazione del Corpo. Saranno le note dell’Orchestra del Nuovo Teatro Verdi, diretta dal Maestro Miceli, a rendere omaggio a chi opera in difesa del bene comune. Il concerto è aperto alla cittadinanza perché la musica unisce da sempre le persone ricordandoci che nutriamo le stesse emozioni e il bisogno di sentirci comunità. Vi aspettiamo quindi nella casa della cultura e dello spettacolo per la festa e il reciproco riconoscimento».

 

«La Polizia di Stato è un punto cardinale dei diritti della persona e della società, è l’espressione quotidiana più preziosa del senso civico e di unità di un tessuto comunitario - ha concluso Stefano Miceli -. Penso che la cultura in generale sia animata dal senso di appartenenza a un Paese e la Polizia di Stato ne è l’esempio per eccellenza. Ringrazio vivamente il signor Questore di Brindisi, dott. Annino Gargano, del quale siamo onorati di poter beneficiare del valore umano e professionale accogliendo l’opportunità di celebrare in musica, con l’Orchestra del Teatro Verdi e Luisa Corna, un’occasione così speciale per tutti».

Altri articoli
MUSEO RIBEZZO BRINDISI  -  In occasione delle Giornate Europee dell’Archeologia 2024, promosse dal MiC ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it
Moviweb: Web Marketing - Siti web - Ecommerce