Elezioni comunali 2023 a Brindisi: confesercenti incontra il candidato sindaco Giuseppe Marchionna

venerdì 28 aprile 2023
 

In vista della imminente tornata elettorale per l’elezione del sindaco e per il rinnovo del Consiglio comunale di Brindisi, il presidente provinciale della Confesercenti, Michele Piccirillo, ha avviato una serie di incontri con i vari candidati a sindaco della città di Brindisi con l’obiettivo di rappresentare le problematiche quotidiane che i piccoli esercenti affrontano da anni e per condividere il proprio pensiero su una idea di città che sia vivibile per tutti e congeniale al benessere sociale ed economico di tutti, cittadini, datori di lavoro e operatori del commercio.

Nel pomeriggio di giovedì 27 aprile ospite della sede di Confesercenti è stato il candidato sindaco Giuseppe Marchionna.

Presenti, oltre al presidente Piccirillo, anche alcuni degli associati in rappresentanza delle varie categorie commerciali.

Piccirillo, in avvio del piacevole incontro, ha illustrato al candidato sindaco Marchionna l’esigenza di Confesercenti di essere coinvolta nelle scelte decisionali e strategiche che riguardano lo sviluppo della città, e del commercio in particolare, nell’ottica della partecipazione pubblica alle questioni inerenti la ‘res pubblica’.

“Sono 25 anni – ha detto Piccirillo – che a Brindisi sembra che esistano solo le problematiche inerenti a porto e zona industriale e che solo questi settori siano trainanti per l’economia cittadina, dimenticando che il 50% della produttività viene dal commercio, dall’agricoltura e dal terziario e dalle attività ad essi collegate.

 Noi vogliano essere attori principali noncomprimari, esprimendo tutte le nostre necessità e idee progettuali”.

Il candidato sindaco Marchionna ha esposto poi il suo programma, interloquendo con l’attenta platea e ragionando sulla sua idea di città. “Intanto – ha detto Marchionna – l’istituzione comune deve riprendere il rapporto con il cittadino che è stato mortificato in questi ultimi anni, provocando unallontanamento dalla ‘casa comune’, che resta un fatto grave, indipendentemente da chi la abiti.

Per questo io sto esortando tutti ad andare a votare, al di là delle proprie idee politiche o partitiche, per non alimentare un pericoloso astensionismo.

Poi, a proposito della partecipazione richiesta da Confesercenti c’è la massima disponibilità alla progettazione, partendo da un presupposto fondamentale: il rilancio dell’economia di prossimità. La rivitalizzazione della città passa sì attraverso l’occupazione giovanile, ma anche dall’economia di prossimità.

Immagino anche un DUC, il distretto urbano del commercio, in ogni quartiere”.

Marchionna poi ha risposto alle varie domande degli associati di Confesercenti, tutte finalizzate ad avere una idea di città che non trascuri né il centro, né le periferie, partendo dal fatto di comprendere i parametri che inducono i marchi aziendali nazionali a chiudere un’attività sui corsi principali per riaprirla altrove.

Ne è scaturito un incontro proficuo per gli associati ma anche per chi si candida al ruolo di sindaco di questa città.

                                                                         

  BRINDISI, MUSEO ARCHEOLOGICO RIBEZZO  - Martedì 25 giugno alle ore 18:00, al Museo Ribezzo di ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it
Moviweb: Web Marketing - Siti web - Ecommerce