Omicidio Stasi: in libertà la fidanzata del presunto killer

giovedì 15 giugno 2023

FRANCAVILLA FONTANA – La 25enne di Francavilla Fontana coinvolta nell’inchiesta sull’omicidio di Paolo Stasi  era agli arresti domiciliari dallo scorso 22 maggio, perché accusata  di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

La ragazza, fidanzata del presunto killer Luigi Borracino  e difesa dall’avvocato Michele Fino, dovrà rispettare l’obbligo di dimora concesso dai giudici, con la prescrizione di non allontanarsi dalla propria abitazione dalle 21 di sera alle 7 di mattina.
Secondo gli investigatori, la ragazza avrebbe fatto parte della presunta rete di spaccio di droga che avrebbe fatto da sfondo al delitto.

Il 22 Maggio scorso i carabinieri arrestarono Borracino e il presunto complice, il 21enne Cristian Candita, entrambi tuttora restano in silenzio

Altri articoli
BRINDISI - Nella mattinata di oggi, lunedì 20 maggio, presso la Sala della Colonna di Palazzo Granafei Nervegna, ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it
Moviweb: Web Marketing - Siti web - Ecommerce