“Sanità è allarme rosso”: la politica aderisce alla manifestazione della CGIL Brindisi, presso il Perrino

lunedì 10 luglio 2023

Il Pd di Brindisi, la lista civica “Roberto Fusco, il M5S di Brindisi, Brindisi Bene comune, Sinistra Italiana ed Europa Verde aderiranno alla manifestazione di Martedì 11  Luglio che si terrà presso l’ospedale Perrino di Brindisi.

La manifestazione “Sanità è allarme rosso” è stata organizzata da Antonio Macchia, segretario generale Cgil Brindisi, Michela Almiento, segretaria generale Spi Brindisi e Chiara Cleopazzo, segretaria provinciale Fp Cgil Brindisi.

Questa la nota del PD di Brindisi :“La sanità a Brindisi è in crescente sofferenza. Malgrado le ripetute segnalazioni, i diversi interventi nonchè le iniziative e manifestazioni partite dal Territorio, vedasi anche ultimo documento del Pd provinciale e cittadino del 19 giugno, la situazione della sanità a Brindisi continua a peggiorare. Non vi è bisogno di spendere ulteriori parole: la verificano giorno per giorno i cittadini, la subiscono il personale medico e paramedico. L’estate è ormai incombente mentre le risposte che arrivano dalla Regione rischiano di essere insufficienti per tamponare le difficoltà esistenti e saranno assolutamente incapaci di affrontare gli effetti di una platea potenzialmente aumentata per il flusso turistico, per i turni di ferie, per le conseguenze delle alte temperature, ecc.
Siamo consci delle difficoltà generali del sistema sanitario nazionale e pugliese anche a causa del pesante taglio di risorse in atto e programmato per il futuro dal governo nazionale ma Brindisi chiede di essere trattata nello stesso modo delle altre Asl, recuperando in tempi rapidi le carenze pesanti rivenienti dalla precedente gestione e ricevendo fondi, posti letto ed attrezzature adeguate.
Per questi motivi e per gli altri già esposti nonché per la condivisione delle motivazioni a supporto della manifestazione organizzata dalla Cgil territoriale insieme alle categorie Fp e Spi, il Pd di Brindisi è solidale e parteciperà con una propria delegazione all’iniziativa di martedì 11 luglio alle 18.00 presso l’ospedale Perrino”.

 

Scrive  il consigliere comunale M5S, Pierpaolo Strippoli –. “Una iniziativa affinché si faccia chiarezza sulle cause che hanno portato la sanità pubblica al collasso e si prendano con la massima urgenza le necessarie contromisure. La cittadinanza è invitata a partecipare”.

 

Come Brindisi Bene Comune, Sinistra Italiana ed Europa Verde comunicano che “ manifesteremo con la CGIL e la popolazione brindisina per denunciare l’ennesima carenza di interventi a sostegno della Sanità pubblica, che ha portato, nel nostro territorio, alla chiusura di reparti ospedalieri d’eccellenza e liste d’attesa insostenibili, spingendo chiunque abbia bisogno a rapportarsi col privato. Nonostante si sottolinei, esclusivamente a parole, l’importanza della sanità pubblica ad oggi gli interventi sono pressoché ininfluenti. Al presidente Emiliano e all’assessore Palese diciamo: tempo scaduto! Bisogna immediatamente adeguare la programmazione per la Sanità pubblica regionale, destinando in particolare al territorio evidentemente più penalizzato, quello brindisino, i fondi necessari per assumere personale sanitario, riaprire le strutture chiuse e far ripartire finalmente la sanità territoriale per poter garantire puntualità, efficacia e dignità nelle attività di prevenzione, cura e riabilitazione offerte dal Servizio Sanitario Nazionale.”

 

Il consigliere comunale Diego Rachiero della lista civica “Roberto Fusco”  afferma : “Lo stato di assoluto collasso della sanità a Brindisi  è una realtà con cui si scontrano quotidianamente i cittadini, che vedono illegittimamente violato e compresso uno dei propri diritti più sacri e costituzionalmente garantiti, quello alla salute. Le evidenti criticità e le drammatiche prospettive all’orizzonte accrescono la preoccupazione e l’allarme e rendono quanto mai urgenti tanto una analisi consapevole delle cause che hanno condotto a tale inaccettabile situazione, quanto, soprattutto, lo studio e l’attuazione di misure, anche straordinarie, che possano avviare una seria risalita”.

 

.

Altri articoli
MUSEO RIBEZZO BRINDISI  -  In occasione delle Giornate Europee dell’Archeologia 2024, promosse dal MiC ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it
Moviweb: Web Marketing - Siti web - Ecommerce