Movida Brindisi. Le perplessità di Confesercenti sulla sentenza del TAR Lecce

martedì 25 luglio 2023

BRINDISI- Perplessità di Confesercenti Brindisi sulla sentenza del TAR Lecce.

Restano immutate la posizione e le valutazioni di Confesercenti della provincia di Brindisi sugli orari serali in cui è possibile irradiare musica e emissioni sonore in genere negli esercizi commerciali deputati a ristorazione e somministrazione di bevande nel centro urbano del capoluogo.

L’Associazione Confesercenti, non condivide quanto decretato dal Tar Puglia – sezione Lecce, con sentenza n.00765/2023, con cui si annulla, in parte, l’ordinanza del sindaco di Brindisi n.31 del 6.07.2023, relativamente alla parte in cui il provvedimento va in deroga alla L. 447/1995 e alla L.R. 3/2002 e al Piano di zonizzazione acustica del Comune di Brindisi, consentendo l’intrattenimento musicale e la diffusione di musica, tutti i giorni, fino all’una di notte.

 Di fatto, il decreto del Tar riporta indietro alla mezzanotte il limite orario per le diffusioni sonore nel centro urbano di Brindisi, dal 7.07.2023 al 11.09.2023, così come richiesto nel ricorso proposto da alcuni residenti. Gli esercenti, dopo un incontro urgente tenuto presso la sede di Confesercenti Brindisi, hanno manifestazione pieno sostegno all’ordinanza del comune e ove ne ricorreranno i presupposti si costituiranno nel giudizio di opposizione al decreto di cui sopra.

Il presidente provinciale Confesercenti, Michele Piccirillo dichiara: “Restiamo poi fortemente colpiti sui tempi e sulle modalità di emissione del decreto de quo, che accoglie in meno di 24 ore un ricorso presentato nel pomeriggio di venerdì 21 luglio con sentenza del giorno successivo, sabato 22 luglio, impedendo di fatto, al comune all’asl di brindisi, la possibilità di costituirsi in giudizio.

Una celerità che si spera sia replicata, ce lo auguriamo, per altre vicende giudiziarie importanti.

Questa scelta, condizionata all’esigenza di alcuni residenti, si rischia che le città diventino “dormitorio estivo”, invece di incentivare la propensione turistica del territorio, come accade in altre realtà. La conseguenza è che i nostri giovani saranno continuamente sulle strade per trovare adeguato divertimento in città limitrofe”.

Altri articoli
Terza domenica di luglio: festa del Redentore a Venezia e festa anche nel castello di Mesagne (Brindisi), ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it
Moviweb: Web Marketing - Siti web - Ecommerce