Donna trovata carbonizzata nella casa a San Michele Salentino: il figlio messo in stato di fermo

mercoledì 20 settembre 2023

SAN MICHELE SALENTINO -  Il caso della donna trovata morta carbonizzata in casa propria pare avere già un epologo.

La vittima del rogo della propria casa è  Cosima D’Amato,  e per questo suo figlio , Alberto Villani, di 47 anni, è stato fermato dalle autorità locali in seguito a un lungo interrogatorio. Era stato proprio lui a chiamare i soccorsi.

La polizia e i carabinieri hanno prontamente avviato un'indagine sull'incidente, ma il figlio della vittima,da subito emerso come il principale sospettato. Dopo ore di interrogatorio, le autorità hanno deciso di detenere Alberto Villani in attesa di ulteriori indagini.

Gli abitanti di San Michele Salentino sono sconvolti e cercano risposte su cosa possa essere accaduto.  

Altri articoli
MUSEO RIBEZZO BRINDISI  -  In occasione delle Giornate Europee dell’Archeologia 2024, promosse dal MiC ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it
Moviweb: Web Marketing - Siti web - Ecommerce