Omicidio Stasi: il 18enne accusato dell’omicidio confessa le sue colpe, ma non la premeditazione

martedì 3 ottobre 2023

FRANCAVILLA FONTANA -  Luigi Borracino, in carcere dal 22 maggio scorso perché accusato dell’omicidio di Paolo Stasi, ha confessato. Stasi, 19enne, fu ucciso davanti all’ingresso della sua abitazione il 9 novembre del 2022. All’epoca di fatti Borracino era minorenne.

Oggi Borracino è stato interrogato dal procuratore del tribunale dei minorenni Simona Filoni e dal sostituto Paola Guglielmi.

Il legale di Borracno, Maurizio Campanino :“Ha chiarito la sua posizione tra cui la circostanza che i colpi esplosi dall’arma che aveva in pugno sono i suoi. Ma non era sua intenzione uccidere»,

Il mio assistito non era infatti a conoscenza del fatto che lo avesse attinto dai due colpi di pistola, e lo ha saputo solo la sera. Si tratta voglio precisare di un interrogatorio che ha sollecitato lui alla Procura. Dopo un po’ di mesi ha fatto un percorso suo personale ed ha chiesto di essere interrogato per chiarire alcuni aspetti di cui gli inquirenti non potevano avere conoscenza”.

Le dichiarazioni sono state raccolte dall’Ansa.


Altri articoli
Terza domenica di luglio: festa del Redentore a Venezia e festa anche nel castello di Mesagne (Brindisi), ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it
Moviweb: Web Marketing - Siti web - Ecommerce