Ceglie Messapica: presentata in conferenza stampa la Stagione Teatrale 2024 della Città

mercoledì 13 dicembre 2023

CEGLIE MESSAPICA, STAGIONE TEATRALE 2024: 9 spettacoli più 3 in fuori abbonamento.

Il 19 gennaio inaugura la nuova stagione del Teatro Comunale di Ceglie Messapica, organizzata in collaborazione con la Città di Ceglie Messapica, il Teatro Pubblico Pugliese e Armamaxa Residenza Teatrale. Il primo spettacolo, "Non è vero ma ci credo", diretto da Leo Muscato e interpretato da Enzo Decaro, presenta una rivisitazione contemporanea della commedia napoletana ambientata negli anni '80, narrando la storia di Gervasio Savastano, un imprenditore avaro tormentato dalla superstizione.

 

Il 26 gennaio, i comici I Sansoni, celebri sul web con oltre 400 milioni di visualizzazioni, si esibiscono con "Sogno a tempo determinato", esplorando stereotipi legati ai giovani su amore, lavoro, società e politica, interrogandosi sulla possibilità che i ragazzi possano uscire da questo "sogno a tempo determinato".

 

Febbraio e marzo vedranno alternarsi spettacoli della stagione in abbonamento, come quelli di Lella Costa, Elia Schilton, Antonella Questa, Valentina Melis e Teresa Cinque, insieme a proposte fuori abbonamento della rassegna di teatro da camera "Sul palco" a cura di Armamaxa.

Il 2 febbraio, Lella Costa ed Elia Schilton si esibiscono in "Le nostre anime di notte", tratto dall'omonimo romanzo di Kent Haruf e diretto da Serena Sinigallia. La storia racconta di Addie e Louis, due vedovi ultrasettantenni che decidono di condividere le notti per combattere la solitudine.

Dal 20 al 23 febbraio, va in scena "Matrimonio d'inverno - Diario intimo" del Teatro delle Ariette, una rappresentazione intima e delicata della vita quotidiana, dell'amore e della poetica di Paola Berselli e Stefano Pasquini.

Il 19 marzo, lo spettacolo "Stai zitta!" ispirato al libro di Michela Murgia affronta il tema del silenziamento delle donne nei media italiani, con la regia di Marta Dalla Via e la partecipazione di Questa, Melis e Cinque.

Il 27 marzo, Armamaxa Teatro/PagineBiancheTeatro presenta "Maledetta primavera", un'interpretazione del mito del ratto di Proserpina ispirato ai versi di Ovidio, diretto da Enrico Messina e interpretato da Daria Paoletta.

Il 10 aprile, Stivalaccio Teatro / Teatro Stabile del Veneto propone "Romeo e Giulietta-l'amore è saltimbanco", una versione comica e dissacrante di Shakespeare ambientata a Venezia nel 1574, con la regia di Marco Zoppello.

 

Il 20 aprile è dedicato alla musica con "Perché non canti più", un concerto-spettacolo in onore di Gabriella Ferri ideato da Pino Strabioli e Syria, con Cecilia Syria Cipressi.

Il 5 maggio, la danza si fa protagonista con la Compagnia CREATURA/DanceResearch, che presenta "Michelina racconta", un progetto che unisce storie e aneddoti raccolti tra le donne di San Michele Salentino, narrati attraverso la danza, con la regia di Nicola Simonetti.

La rassegna di Armamaxa "Sul palco" propone anche spettacoli come "Ultimo round" del CREST, la storia del pugile sinti Johann "Rukelie" Trollmann, vittima delle persecuzioni naziste, il 9 febbraio; "Pinocchio Readymade" delleAli teatro, teatro sonoro e lettura interattiva su Collodi, il 29 febbraio; e "Racconto personale" della Bottega degli Apocrifi il 9 marzo, con Mamadou Diakitè, che narra la storia di un giovane cittadino della Costa d'Avorio attraverso il deserto, i trafficanti e i sogni."Quella che vivremo a Ceglie Messapica è una stagione teatrale con proposte che ci spingono a invitare, anche chi non vive a Ceglie, nel nostro teatro e gustare questa stagione su cui l'Amministrazione sta investendo molto. Si inizia a gennaio e si finisce a maggio, è costruita per piacere a tutti, allargando il pubblico teatrale anche fuori dalla nostra comunità, aprendosi a tutta la regione. Siamo sicuri che sarà un successo, e siamo orgogliosi di far parte della rete del Teatro Pubblico Pugliese". - Sindaco Angelo Palmisano

"Ritorna con piacere la stagione teatrale a Ceglie Messapica. Con il sindaco Angelo Palmisano e con tutta la giunta abbiamo voluto riproporre questo importante appuntamento culturale per la nostra comunità. Ci saranno 12 spettacoli per una stagione che è stata costruita in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese e che ha coinvolto e coinvolge anche Armamaxa, che gestisce il nostro teatro. Ci saranno attori del territorio regionale e importanti nomi della scena nazionale. Da Assessore sono orgoglioso di avere una stagione teatrale di così alto livello che si integra benissimo con la stagione teatrale "Il Posto delle Favole" per bambini e famiglie" - Antonello Laveneziana, Assessore alla Cultura Ceglie Messapica

"Stagione teatrale molto importante, Ceglie è una delle città del brindisino dove il teatro vive, è casa, ed è molto seguito dalla gente. Felici della possibilità di dialogare e di lavorare insieme alla Residenza Armamaxa. Assisteremo a degli spettacoli molto belli incominciando da un classico con Enzo Decaro" - Giulia Delli Santi, dirigente responsabile Attività Teatrali Teatro Pubblico Pugliese

"È una stagione teatrale che rappresenta la ciliegina sulla torta di un progetto molto ampio che da tanti anni l'Amministrazione comunale ed Armamaxa portano avanti, un progetto di connettività della collettività. A Ceglie ormai arrivano da tutta la provincia e da fuori per assistere agli spettacoli. Un ottimo lavoro che proseguirà anche in questa stagione con 12 appuntamenti tutti molto particolari e tutti studiati per il pubblico e che sarà soddisfacente per tutti" - Enrico Messina e Daria Paoletta, direttore e condirettrice artistici di Armamaxa Residenza Teatrale.

Nel link tutte le informazioni sulla stagione teatrale:
https://www.teatropubblicopugliese.it/.../ceglie.../...

Altri articoli
“La necropoli di Torre Guaceto è un contesto archeologico straordinario l’unico sepolcreto a ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it
Moviweb: Web Marketing - Siti web - Ecommerce