Guardia di Finanza Brindisi: sequestrati 29mila articoli contraffatti e non sicuri.

domenica 24 dicembre 2023

Con l'obiettivo di tutelare il consumatore finale, le Fiamme Gialle del Comando Provinciale Brindisi hanno condotto, nel mese scorso e in prossimità delle festività natalizie, una serie di controlli presso alcuni esercizi commerciali della provincia.
Queste verifiche miravano a contrastare la commercializzazione illecita di prodotti non sicuri, potenzialmente dannosi per la salute pubblica. I comuni sottoposti ai controlli includono Brindisi, Mesagne, Francavilla Fontana, Ostuni, Fasano e San Pietro Vernotico.

I risultati degli interventi hanno portato al sequestro di circa 29.000 prodotti, tra cui profumi, articoli per la cura della persona, accessori per l'abbigliamento, articoli di bigiotteria e giocattoli.
Alcuni di questi si sono rivelati dannosi per la salute umana, altri erano contraffatti, mentre altri ancora mancavano delle informazioni previste dal "Codice del Consumo". Le Fiamme Gialle hanno segnalato complessivamente 6 soggetti all'Autorità Giudiziaria per reati di contraffazione e violazioni della sicurezza dei prodotti. Altri 21 titolari di attività commerciali ispezionate sono stati segnalati alle competenti Autorità amministrative.

Va sottolineato che la responsabilità degli indagati sarà accertata solo con una sentenza penale irrevocabile, mantenendo la presunzione di innocenza fino a quel momento, come garantito dalla Costituzione. Le indagini delle Fiamme Gialle ora si concentrano sulla disarticolazione della catena logistica, organizzativa e strutturale della filiera, nonché sull'accertamento di eventuali violazioni fiscali e doganali.

L'obiettivo principale è contrastare la diffusione di prodotti non conformi agli standard di sicurezza, contribuendo così a garantire una protezione efficace dei consumatori e un mercato competitivo in cui gli operatori onesti possano beneficiare di condizioni di concorrenza eque.

Altri articoli
"La candidatura della città di Brindisi a Capitale italiana della Cultura 2027 rappresenta l’ambizione di ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it
Moviweb: Web Marketing - Siti web - Ecommerce