“RinnoviAMO TORCHIAROLO”, Serinelli su proteste agricoltori:  “si coinvolga il consiglio comunale”

lunedì 5 febbraio 2024

TORCHIAROLO - "Continuano incessanti le proteste da parte degli agricoltori. La lotta per la tutela e il riconoscimento dei diritti reclamati da tempo hanno scosso e stanno scuotendo le città e i territori di tantissime realtà europee, ma anche italiane.

Tanti sono i temi di discussione a causare le agitazioni: la riforma della politica agricola comune, i costi di produzione, le calamità e le fitopatie, la concorrenza sleale incontrollata e, non di meno, la burocrazia nel settore. Doveroso il richiamo al flagello della xylella, batterio che da tempo ormai ha messo definitivamente in ginocchio il settore che dovrebbe essere vitale e portante per la nostra terra e che ha stravolto il panorama rurale dell’intera Puglia e quello del nostro territorio in particolare.

Per tutti questi motivi, il Comitato agricoltori salentini ha organizzato un nuovo sit nei pressi del nostro territorio sulla scia delle manifestazioni dilaganti ormai da settimane in tutta Europa con picchi di protesta soprattutto nella Germania e nella Francia.

L’evento del Comitato è stato programmato per la giornata di domani, lunedì 5 febbraio dalle ore 7, sulla strada provinciale 84 fra Torchiarolo e San Pietro Vernotico, nei pressi della rotatoria della piattaforma Eurospin. La manifestazione, a detta dello stesso comitato, avrà lo scopo di unire e sensibilizzare le realtà agricole della zona, scuotendo le coscienze della nostra gente, da tempo avvolta nella più amara rassegnazione e nello scoraggiamento. Dobbiamo riconoscere il senso di correttezza e di responsabilità dei membri del Comitato attesa la scelta di non appesantire più del dovuto i disagi facendoli gravare su quanti ogni giorno sono chiamati a spostarsi per motivi di lavoro o di salute.

Alla luce di quanto sopra e per le ragioni succintamente espresse chiedo che della questione venga interessato il massimo organo collegiale, espressione della rappresentanza democratica dell’intero paese, nelle sue diverse espressioni politiche.

Non mi stancherò di ricordare che il Consiglio comunale ha, per legge, il compito di rendere INDIRIZZI POLITICI in merito a tutte le questioni che interessano il territorio e la comunità, con inevitabili ricadute sui cittadini sempre più delusi, stanchi e a rischio rassegnazione … status sicuramente deleterio per la tenuta della stessa democrazia.

Far sentire la voce di chi rappresenta le Istituzioni locali è quanto mai doveroso, così come doveroso sarebbe dovuto essere e continua ad essere il tema delle cartelle esattoriali che continuano ad essere notificate dalla Società Creset, su disposizioni del Consorzio di bonifica dell’Arneo verso i cittadini.

Coinvolgere il consiglio comunale significa mettere lo stesso nelle condizioni di fare proprie le istanze dei manifestanti per indi riportarle nelle diverse sedi decisionali sollecitando e scuotendo le autorità interessate nei governi dell’Europa, del nostro Stato, della nostra Regione, della nostra Provincia e dello stesso nostro Comune per far diventare centrale la politica verso il delicato settore agricolo e collaterale allo stesso, penalizzato da sempre, in particolare all’indomani del flagello xilella."

Nicola Serinelli
Capo gruppo “rinnoviAMO TORCHIAROLO”

 

Altri articoli
In merito alla proposta di candidatura di “Brindisi, Capitale italiana della Cultura 2027”, avanzata ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it
Moviweb: Web Marketing - Siti web - Ecommerce