La Guardia di Finanza di Brindisi sequestra più di 1milione di prodotti non sicuri

martedì 27 febbraio 2024

Negli ultimi giorni, le Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Brindisi hanno condotto controlli mirati presso vari esercizi commerciali della provincia al fine di garantire la sicurezza del consumatore finale.

Questi interventi, svolti nei Comuni di Brindisi, Mesagne, Francavilla Fontana, Fasano, Ostuni, Carovigno, Ceglie Messapica e San Pietro Vernotico, hanno portato al sequestro amministrativo di circa 1.260.000 prodotti, tra cui cosmetici, accessori di abbigliamento, utensili da cucina, articoli di bigiotteria e capi d'abbigliamento, non conformi alle disposizioni del "Codice del Consumo". Dodici titolari di attività commerciali sottoposte a controllo sono stati segnalati alle autorità competenti.

Il "Codice del Consumo", che incorpora le principali normative sulla tutela dei consumatori, richiede che ogni prodotto in commercio fornisca informazioni essenziali, come la denominazione legale o merceologica, l'identità del produttore, il Paese d'origine e le indicazioni in lingua italiana.

In un'occasione, i Finanzieri della Compagnia di Francavilla Fontana hanno scoperto un magazzino contenente oltre 1,2 milioni di capi di abbigliamento (calze, pigiami, accappatoi e magliette intime) destinati alla vendita online, che sono stati sequestrati amministrativamente per violazione del "Codice del Consumo".

Le indagini dei Finanzieri sono ora volte a smantellare la catena logistica, organizzativa e strutturale della filiera, nonché a verificare possibili violazioni fiscali e doganali.Contrastare la diffusione di prodotti non conformi rispetto agli standard di sicurezza significa contribuire a garantire una protezione efficace dei consumatori e un mercato competitivo ove gli operatori economici onesti possano beneficiare di condizioni eque di concorrenza.

Il Presidente della Provincia di Brindisi Toni Matarrelli plaude la proposta di candidare la città di Brindisi ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it
Moviweb: Web Marketing - Siti web - Ecommerce