Brindisi: scoperta discarica abusiva di rifiuti speciali e a rischio ambientale

giovedì 7 marzo 2024

BRINDISI - Nella zona industriale di Brindisi, è stata scoperta un'area di 3.600 metri quadri utilizzata come discarica abusiva per rifiuti speciali, tra cui rimorchi, cassoni scarrabili, silos in ferro e container pieni di materiali.

 La Guardia di Finanza e i Carabinieri Forestali hanno individuato questa pratica illegale all'interno di un'azienda.

Durante le indagini, è stato rilevato che all'interno dell'azienda era in funzione anche un sistema di idro-pompa sommersa, utilizzato per trasferire acque oleose dalle vasche di decantazione al piazzale nella stessa area.

 Questo sistema avrebbe potenzialmente causato gravi danni all'ambiente e alla salute pubblica, specialmente se avesse contaminato una falda acquifera.

Il rappresentante legale dell'azienda responsabile delle violazioni ambientali è stato segnalato alle autorità giudiziarie per le dovute azioni legali.

Altri articoli
È arrivata l'ufficialità: il Ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano ha firmato i cinque decreti ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it
Moviweb: Web Marketing - Siti web - Ecommerce