Ceglie Messapica premiata con due tartarughe al premio nazionale “Comune Plastic Free” tenutosi a  Milano

lunedì 11 marzo 2024

CEGLIE MESSAPICA - Il premio "Comune Plastic Free", ideato e promosso da Plastic Free Onlus, è stato assegnato a 111 Amministrazioni nella sua terza edizione.

 Queste Amministrazioni sono state valutate su 23 criteri divisi in 5 categorie, tra cui la lotta contro l'abbandono illecito di plastica, la sensibilizzazione del territorio, la gestione dei rifiuti urbani, le iniziative virtuose dell'ente e la collaborazione con l'associazione Plastic Free Onlus. Sette Comuni hanno ricevuto il massimo riconoscimento di "tre tartarughe".

Luca De Gaetano, fondatore e presidente di Plastic Free Onlus, ha commentato il notevole aumento da 49 a 111 Comuni Plastic Free in due anni, sottolineando l'impegno delle Amministrazioni locali e dei volontari. Per il prossimo anno, l'obiettivo è semplificare la partecipazione dei Comuni digitalizzando le procedure e affrontare la sfida dell'internazionalizzazione per sensibilizzare un miliardo di persone.

Nella Puglia, otto Comuni sono stati premiati come Plastic Free, tra cui Ceglie Messapica (2 tartarughe). L'On. Patty L'Abbate, vicepresidente della Commissione Ambiente della Camera dei Deputati, ha elogiato le Amministrazioni locali pugliesi per il loro impegno nel contrastare l'inquinamento da plastica e ha promesso di continuare a sostenere iniziative legislative per ridurne l'impatto sull'ambiente.

L'evento, con l'alto patrocinio del Parlamento europeo, del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati e del Comune di Milano, ha visto la partecipazione di diverse autorità, tra cui il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, e la vicepresidente del Senato, Licia Ronzulli. Il ministro dell'Ambiente, Gilberto Pichetto Fratin, ha inviato un videomessaggio sottolineando l'impegno del Governo nel contrastare l'inquinamento da plastica e l'importanza di un impegno collettivo per ridurre gli sprechi e promuovere il riciclo dei materiali.

Altri articoli
"La candidatura della città di Brindisi a Capitale italiana della Cultura 2027 rappresenta l’ambizione di ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it
Moviweb: Web Marketing - Siti web - Ecommerce