I NAS chiudono due panifici nel brindisino sequestrando oltre 1.200 litri di olio non tracciato.

giovedì 14 marzo 2024

I Carabinieri del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità (N.A.S.) di Taranto, in collaborazione con il Dipartimento di Prevenzione dell’Asl di Brindisi, hanno intensificato le loro attività di controllo per prevenire violazioni nel settore alimentare nella provincia.

Durante tali operazioni, sono state riscontrate gravi carenze igienico-sanitarie e strutturali in due panifici, che hanno portato alla immediata sospensione delle loro attività.

In uno dei controlli è stato rinvenuto un quantitativo di oltre 1.200 litri di olio privo di adeguati riferimenti per la tracciabilità, che è stato sequestrato. Il titolare è stato segnalato alle autorità sanitarie e amministrative competenti e gli è stata inflitta una sanzione di 2.500 euro.

In altre due attività nella zona di Brindisi, durante ispezioni condotte anche con il supporto dei carabinieri territoriali e del Nucleo Investigativo Lotta agli Inquinamenti (N.I.L.), il N.A.S. ha proceduto alla chiusura di un deposito alimentare collegato a un locale pubblico per gravi carenze igienico-sanitarie e strutturali. Inoltre, sono stati distrutti circa 80 chili di alimenti non conformi alle normative HACCP, alcuni dei quali scaduti.

Altri articoli
È arrivata l'ufficialità: il Ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano ha firmato i cinque decreti ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it
Moviweb: Web Marketing - Siti web - Ecommerce