La Brain Dinamo Brindisi affronta Catania al PalaZumbo, sabato 23 marzo alle 17:00

giovedì 21 marzo 2024

BRINDISI BASKET -  Il DS Campagnoli presenta la gara Quando manca una giornata al giro di boa dei play-out del campionato di Serie B Interregionale di basket, la Brain Dinamo Brindisi si prepara a disputare il secondo turno casalingo consecutivo ospitando il CUS Catania. Per la squadra di coach Cristofaro una partita delicata e da vincere a tutti i costi per non depauperare quanto di buono fatto in questo inizio di seconda fase.

La Dinamo occupa la seconda posizione in classifica a 12 punti in coabitazione al Bim Bum Basket Rende grazie alle vittorie interne contro la Fortitudo Messina (77-68) e quella dello scorso weekend contro Castanea Basket Messina (72-66) e la sconfitta di misura in quel di Rende con il punteggio finale di 84-82. Quella di sabato prossimo (23 marzo) contro Catania è strategicamente importante perché, in caso di vittoria, rappresenterebbe la quasi matematica certezza della salvezza con ancora 4 turni da disputare.

La classifica, infatti, prevede la retrocessione diretta delle ultime 2 classificate mentre la terza disputerebbe uno spareggio con la stessa classificata del girone centro Italia per determinare la terza retrocessione. Oggi la classifica vede Benevento a 16 punti, Dinamo Brindisi e Rende a 12, a 10 Adria Bari e Castanea, con 6 Mola New Basket, Cus Catania a 4 e fanalino di cosa la Fortitudo Messina con 2 punti. Abbiamo sentito il Direttore Sportivo della Brain Brindisi Fabrizio Campagnoli per fare il punto di questi play-out e presentare la delicata partita del prossimo weekend. “Questa post-season sta confermando ciò che sapevamo, ossia che si azzera quanto fatto nella stagione regolare e tutti sono pronti a dare battaglia.

Tutte e tre le partite sin qui disputate sono stati incontri duri e lottati sino alla fine contro team che hanno giocatori di livello importante come Ferenc e Chakir. Poi - continua il DS brindisino – bisogna andare a giocare su campi completamente sconosciuti per noi e con metri arbitrali diversi. Siamo però contenti di quello che stiamo facendo, lavoriamo con tranquillità e serenità, consapevoli di quello che possiamo fare. Ora però non dobbiamo assolutamente mollare la presa, siamo vicini ad una storica salvezza e non dare, come disse il famoso allenatore Aza Nikolic, un calcio al secchio dopo averlo riempito di latte. Sabato ci aspetta una partita quasi decisiva contro una squadra che vorrà giocarsi le ultime carte per rimanere aggrappata alla salvezza.

Ci aspettiamo una partita difficile, forse la più difficile della stagione anche perché hanno un giocatore di nome Petrovic che era nel nostro mirino tempo fa che si sta dimostrando un elemento validissimo ed un esterno di nome Frizzarin, giocatore di categoria superiore che è il migliore dei siciliani”.

 Un appuntamento da non mancare per tutti i sostenitori brindisini questo sabato alle ore 17:00 nel PalaZumbo di Brindisi per questa sfida che può valere una stagione intera.

Arbitri della contesa saranno i signori Cosimo Schena di Castellana Grotte (BA) e Lino Laveneziana di Monopoli (BA).

Ufficio Comunicazione - Brain Dinamo Brindisi

Altri articoli
"La candidatura della città di Brindisi a Capitale italiana della Cultura 2027 rappresenta l’ambizione di ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it
Moviweb: Web Marketing - Siti web - Ecommerce