Francavilla Fontana: il Consiglio Comunale ha approvato il bilancio di previsione 2024-26.

lunedì 8 aprile 2024

FRANCAVILLA FONTANA - Nei giorni scorsi il Consiglio Comunale ha approvato il bilancio di previsione 2024-26.

“Il bilancio – spiega l’Assessora al ramo Eleonora Marinelli – traduce in azioni concrete quanto previsto nel documento unico di programmazione (DUP) che racchiude l’agenda programmatica dell’Amministrazione Comunale. Il bilancio è strutturato con un orizzonte temporale triennale e al suo interno sono racchiusi gli strumenti finanziari necessari per far fronte alle esigenze di normale amministrazione e le risorse per raggiungere gli obietti del quinquennio di governo.”

Molto cospicua la sezione dedicata agli investimenti, ossia le risorse necessarie per la realizzazione delle opere pubbliche. Si tratta di 32,5 milioni di euro derivanti in larga parte dai finanziamenti ottenuti in questi anni e dagli introiti dei permessi a costruire dei privati che contribuiscono per oltre 585 mila euro all’anno. Grazie a queste risorse sono in fase di realizzazione interventi come il recupero dell’ex mercato coperto, del Palazzo del Sedile, di contrada Bax, dell’ex scuola di via Bilotta, dell’ex Caserma della Guardia di Finanza. Altri interventi sono in fase di partenza come la mitigazione del rischio idraulico nel quartiere Musicisti, l’abbattimento delle barriere sensoriali con la creazione del giardino pensile nella Biblioteca Comunale e l’abbattimento delle barriere architettoniche previste dal PEBA.

 Altri fanno il loro ingresso come il recupero della chiesa di Madonna delle Grazie (200 mila euro con finanziamento regionale), la rifunzionalizzazione dello spiazzo antistante al teatro presente nel plesso Virgilio (100 mila euro), il recupero dell’ex giardino Rubino (110 mila euro), la realizzazione di una nuova area parcheggio nel quartiere Peraro (60 mila euro), il completamento dei lavori nel plesso Rodari (76 mila euro). Resta in attesa di finanziamento il recupero dell’ex scuola di via Nazario Sauro per la realizzazione di un centro diurno per persone con disabilità (1,7 milioni di euro).

“Grazie a diversi finanziamenti – prosegue l’Assessora Marinelli – siamo in grado di proseguire gli interventi di rigenerazione dei beni comunali. L’obiettivo che ci siamo prefissati è rifunzionalizzare e restituire spazi pubblici con servizi in grado di soddisfare le diverse esigenze della cittadinanza.”

I numeri attestano in generale una condizione economica sana con entrate stimate in circa 26 milioni di euro provenienti prevalentemente dal pagamento dei tributi e utilizzabili soprattutto per la spesa corrente. Quest’ultima voce, che abbraccia una pluralità di servizi che spaziano dalle manutenzioni all’erogazione dei servizi, consente lo svolgimento dell’ordinaria amministrazione. Nella destinazione delle risorse ha avuto un peso determinante la necessità di rispondere ad una domanda crescente di servizi sociali dovuta al venire meno per volontà del governo nazionale di alcuni strumenti di protezione sociale come il reddito di cittadinanza. Per rispondere a queste nuove esigenze in bilancio sono stati previsti ulteriori investimenti rispetto allo scorso anno per i sostegni alle persone in difficoltà (+110 mila euro), contributi per la disabilità (+46 mila euro) e la socialità (+70 mila euro). Tra le nuove attività spiccano l’osservatorio droghe, il treno della memoria e il comitato cittadino di protezione civile.

“Il bilancio – conclude il Sindaco Antonello Denuzzo – è un momento fondamentale della vita amministrativa. I numeri testimoniano in maniera chiara l’impronta di sviluppo che intendiamo dare alla Città puntando su opere pubbliche, innovazione urbanistica e servizi. Questa manovra è caratterizzata anche dalla volontà di sostenere le famiglie in difficoltà aumentando le risorse destinate alle povertà e alla disabilità. Proseguiremo nella ricerca di nuove fonti di finanziamento per continuare a dare forma alla Francavilla di domani.”

 

Altri articoli
MUSEO RIBEZZO BRINDISI  -  In occasione delle Giornate Europee dell’Archeologia 2024, promosse dal MiC ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it
Moviweb: Web Marketing - Siti web - Ecommerce