"Franco 14 " condannato ai domicilari per detenzione di armi e droga

sabato 13 aprile 2024

Franco Altavilla, noto anche come "Franco 14", è stato condannato a quattro anni e otto mesi di reclusione dopo una perquisizione nella sua abitazione che ha portato alla scoperta di droga, un'arma da fuoco e munizioni.

Celebre per le sue gag sui social, Altavilla è stato processato con rito abbreviato.

Anche se la richiesta del pubblico ministero era più severa, con sette anni e quattro mesi di reclusione, attualmente Altavilla, 67 anni e residente a Brindisi, è agli arresti domiciliari grazie alla presentazione di un'apposita istanza da parte del suo avvocato, accolta dalla giudice Barbara Nestore del tribunale di Brindisi. 

Sebbene la sentenza sia stata pronunciata il 2 aprile scorso, l'episodio incriminato risale al 22 novembre 2023.

In quella giornata, i carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile della compagnia di San Vito dei Normanni, sotto la guida del capitano Vito Sacchi, hanno eseguito una perquisizione a casa di Altavilla nell'ambito di un'azione finalizzata al contrasto del traffico di droga e delle armi illegali.

Altri articoli
È arrivata l'ufficialità: il Ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano ha firmato i cinque decreti ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it
Moviweb: Web Marketing - Siti web - Ecommerce