Ostuni: un piano di investimento di 55 milioni di euro per ampliare e migliorare il servizio idrico e fognario

venerdì 19 aprile 2024

ACQUEDOTTO PUGLIESE, OSTUNI - Durante l'incontro tenutosi al Palazzo di Città tra l'Amministrazione locale e il presidente dell'Autorità Idrica Pugliese e della Provincia di Brindisi, Toni Matarrelli, è stato presentato un ambizioso piano di interventi per migliorare il servizio idrico e fognario ad Ostuni nei prossimi anni.

Il piano prevede un investimento di cinquantacinque milioni di euro per il raddoppio del serbatoio idrico e il completamento del sistema idrico-fognario lungo il litorale sud. Si è inoltre avanzata la richiesta di ampliare l'area urbana fino a via Peppino Orlando e la strada IC-IAC, oltre al completamento del sistema idrico-fognario in varie zone, tra cui quella industriale e le vie stazione, del commercio, dell'agricoltura e dell'artigianato, nonché nelle strade private di uso pubblico. Questo potrebbe implicare anche l'acquisizione al patrimonio pubblico di alcune di queste aree.

"Tali interventi sono fondamentali per risolvere i problemi storici che affliggono soprattutto le marine e le zone turistiche di Ostuni", ha dichiarato Toni Matarrelli. "Oltre ai finanziamenti già ottenuti, si prevedono ulteriori investimenti quasi pari a cinquanta milioni di euro, rappresentando un totale di cento milioni di euro in pochi anni, grazie alla collaborazione tra l'amministrazione e l'autorità idrica."

"In questi prossimi cinque anni," ha continuato Matarrelli, "assisteremo a una trasformazione completa della città, contribuendo così significativamente allo sviluppo dell'intera provincia, un impegno al quale lavoriamo con orgoglio."

"Desidero ringraziare il fondamentale legame che si è instaurato tra l'amministrazione e l'autorità idrica," ha dichiarato il sindaco Angelo Pomes. "Questi sforzi rientrano nel nostro impegno per ripristinare la fiducia dei cittadini nelle istituzioni. I servizi come questi sono essenziali e finalmente ricevono l'attenzione che meritano, garantendo soluzioni immediate per aree cruciali come la zona industriale e le aree densamente popolate della periferia."

"Stiamo intraprendendo un percorso virtuoso," ha aggiunto il consigliere provinciale Domenico Tanzarella, "grazie al pragmatismo condiviso con i vertici dell'autorità idrica. Ciò che in passato poteva essere controverso oggi viene finalmente riconosciuto e ciò stimola una maggiore sensibilità verso le esigenze della comunità ostunese."

Infine, l'assessore ai Lavori Pubblici, Angelo Brescia, ha espresso gratitudine verso i vertici e i tecnici di AQP e AIP per il loro impegno. "Riceviamo costantemente richieste dai cittadini per estendere la rete idrica in un territorio così densamente popolato durante tutto l'anno. Questi interventi sono la risposta a tutte queste richieste, garantendo i servizi essenziali necessari per la comunità."

Altri articoli
L’A.p.s. Brindisi e le Antiche Strade, nell’ambito delle attività dell’ Accademia degli ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it
Moviweb: Web Marketing - Siti web - Ecommerce