Proclamati i vincitori della terza edizione del concorso nazionale Certamen Brundisinum al Liceo “Marzolla” di Brindisi    

domenica 21 aprile 2024

BRINDISI, SCUOLA -  Espletata il 18 aprile 2024, la prova della terza edizione del Certamen Brundisinum, gara di latino a livello nazionale. Varie le delegazioni studentesche che hanno partecipato: quarantaquattro studenti provenienti da molti licei classici, scientifici e delle scienze umane, di tutto il territorio regionale e anche nazionale, da Milano al sud Salento.

La Commissione giudicatrice è stata composta anche quest’anno dal Prof. Aldo Luisi, Professore emerito di Lingua e Letteratura Latina, dell’Università di Bari; dal Prof. Onofrio Vox, Professore emerito di Lingua e Letteratura Greca, dell’Università del Salento e dalla Prof.ssa Tiziana Ragno, Professoressa di Lingua e Letteratura Latina, dell’Università di Foggia.

Questi i nomi dei vincitori: dopo le menzioni di merito a Marino Dimastromatteo del Liceo “Galileo Ferraris- Quinto Ennio” di Taranto e a Carla Molentino del Liceo “Pepe- Calamo” di Ostuni, partendo dal terzo premio, il Prof. Aldo Luisi, a nome della Commissione da lui presieduta, ha nominato la studentessa Giada Zurlo del “Pepe Calamo” di Ostuni vincitrice del terzo premio, per la scelta aderente dei vocaboli ed il commento stilistico apprezzabile; poi ha nominato vincitrice del secondo premio la studentessa Raffaella Milano, del Polo Liceale “Galilei Curie” di Monopoli, per la buona resa delle frasi complesse ed il commento ben organizzato; infine ha attribuito il primo premio alla milanese Viola Valerio, del Liceo “Parini” di Milano, il cui lavoro è stato apprezzato soprattutto per il pieno rispetto della consecutio temporum, per lo stile armonioso, per il commento preciso.

 Il brano latino sul quale si sono cimentati gli studenti è stato quello dell’ultima parte della V satira del primo libro delle Satire di Orazio, nota anche come Iter Brundisinum, divertente e colorito affresco, oltre che del viaggio di Orazio con Mecenate e qualche altro amico nel 37 a. C. a Brindisi, anche del paesaggio e delle tipicità pugliesi, fino a Brindisi, appunto. Preziosa la Lectio Magistralis del Prof. Luisi, viaggio tra la via Appia Traiana, la via Minucia, la Via Egnazia, che ben si è armonizzato con il contesto voluto e realizzato dal Certamen: vie di terre e di mare attorno e oltre l’ager Brundisinus, ager da valorizzare ancora oggi. Il Dirigente Scolastico del Liceo Classico “Benedetto Marzolla” , Prof.ssa Carmen Taurino, ha ringraziato i docenti accompagnatori delle varie delegazioni scolastiche, gli amici del Liceo Classico ormai affezionati al Certamen, i Proff. Danilo Leo e Antonio Bagnato per i momenti musicali di gran pregio realizzati, tra i quali, sempre commovente, l’Inno di Mameli; i docenti componenti del Comitato organizzatore, i docenti che hanno a vario titolo collaborato nella realizzazione dell’evento, il DSGA, sig.ra Brigida Vasile e il personale ATA tutto.

Varie le figure istituzionali presenti, provenienti dall’ambito civile e militare, che il Dirigente Scolastico ha ringraziato e invitato ad intervenire, tra i quali S.E. il Prefetto di Brindisi, dott. Luigi Carnevale; il Questore di Brindisi, dott. Giampietro Lionetti; il Colonnello della Guardia di Finanza di Brindisi, Dott. Piergiorgio Vanni, Comandante della Guardia di Finanza di Brindisi, il Colonnello Leonardo Acquaro, Comandante Provinciale dei Carabinieri; il Contrammiraglio Michele Orini, Comandante della Terza Divisione Navale; il Consigliere del Consiglio Regionale di Puglia, Dott. Maurizio Bruno; il Sindaco del Comune di Brindisi, Dott. Giuseppe Marchionna; il Dirigente dell’Ufficio Scolastico Provinciale, Dott.ssa Angela Tiziana Di Noia.

Vari gli sponsor del Certamen “Dalla Via Appia al Mare Nostrum”: Intesa Sanpaolo, rappresentata dal Dott. Marco Farina Valaori; Tenute Al Bano, rappresentate dalla Sig.ra Sabina Perrone; la Curia Arcivescovile di Brindisi Ostuni, per la quale ha ritirato la targa di ringraziamento la Dott.ssa Katiuscia Di Rocco; Stf land & sea survey, Società di Topografia srl, rappresentata dalla Dott.ssa Raffaella Imperato.

Numerose anche le istituzioni che hanno concesso il patrocinio morale: Regione Puglia, Provincia di Brindisi, Comune di Brindisi, Comune di Mesagne, Università di Bari, Università di Foggia, Università di Lecce, Fondazione Biblioteca “De Leo”, Polo Biblio Museale- Museo Archeologico “Ribezzo” di Brindisi, FAI Delegazione di Brindisi, APS “Brindisi e le antiche strade”, segno di una sinergia maturata in questi anni tra vari soggetti attorno al Certamen. In tutti il senso della cifra identitaria del Certamen: la promozione della cultura, dei luoghi, dei valori del territorio, cifra cui il Liceo “Marzolla” sta dedicando energie, che si stanno incrociando con quelle di altri attori del territorio stesso.

 
 
 

Altri articoli
MUSEO RIBEZZO BRINDISI  -  In occasione delle Giornate Europee dell’Archeologia 2024, promosse dal MiC ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it
Moviweb: Web Marketing - Siti web - Ecommerce