CRI - Comitato di Brindisi festeggia i 160 anni della fondazione con un concerto presso il Teatro Impero

mercoledì 1 maggio 2024

BRINDISI - Mercoledì 8 maggio, alle ore 10.00, presso il Teatro Impero di Brindisi, i Volontari della Croce Rossa italiana – Comitato di Brindisi festeggeranno i 160 anni dalla sua fondazione con un Concerto celebrativo “Ho imparato l’amore” sulle note di Fabrizio De Andrè.

La Croce Rossa Italiana è una realtà che in oltre un secolo e mezzo di attività, attraverso il cuore delle volontarie e dei volontari, ha saputo dedicarsi all’umanità che soffre.

In questi 160 anni, l’Associazione, così come ha dichiarato il Presidente Nazionale dott. Rosario Valastro, ha saputo confermare il suo impegno, la sua vicinanza a chiunque avesse bisogno di supporto, di aiuto, soprattutto ai più fragili.

Il Concerto vuole raccontare l’impegno della Croce Rossa Italiana verso i vulnerabili su vari fronti: nell’ambito sanitario e sociale, nelle emergenze causate dalle catastrofi.

Il Presidente del Comitato di Brindisi sig.ra Concetta Marra, con il Consiglio Direttivo, con tutti i volontari apriranno il sipario del Teatro Impero, agli studenti degli Istituti scolastici di II grado di Brindisi e alla cittadinanza tutta, per celebrare questo evento importante.

I brani del cantautore-poeta saranno eseguiti da musicisti professionisti che, per la prestigiosa occasione, hanno offerto la loro disponibilità a far parte di questo suggestivo momento celebrativo. A completare l’ensemble, ci saranno due ballerine che realizzeranno le coreografie di alcuni brani di De Andrè insieme ad una voce recitante che racconterà il senso dei testi di De Andrè.

Inoltre, saranno proiettati alcuni video preparati dai giovani volontari della Croce Rossa di Brindisi che racconteranno, con le immagini più significative, la vita della Croce Rossa a Brindisi.

Madrina dell’evento l’artista e attrice brindisina, Lidia Cocciolo.

L’evento sarà presentato dalla giornalista Maria Di Filippo.

Tutto ciò non sarebbe esistito se Henry Dunant, nato a Ginevra l’8 maggio 1828, con un profondo atto di coraggio decise, dopo aver visto il massacro avvenuto durante la battaglia di Solferino del 1859, di fondare una Società di Soccorso in ogni Stato per aiutare e lenire le ferite di tanti uomini.

L’eredità di Dunant, oggi, è sostenuta e portata avanti da migliaia di volontari che ogni giorno e in ogni parte del mondo continuano l’opera del fondatore attraverso i sette Principi Fondamentali del Movimento Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa, che ne costituiscono lo spirito e l'etica: Umanità, Imparzialità, Neutralità, Indipendenza, Volontariato, Unità e Universalità.

L’ingresso è libero sino ad esaurimento dei posti a sedere.

Altri articoli
MUSEO RIBEZZO BRINDISI  -  In occasione delle Giornate Europee dell’Archeologia 2024, promosse dal MiC ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it
Moviweb: Web Marketing - Siti web - Ecommerce