La Guardia di Finanza individua 44 lavoratori irregolari e numerose violazioni fiscali a Brindisi e provincia

martedì 14 maggio 2024

 

Nelle ultime settimane, le Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Brindisi, nell’ambito dell’attività di controllo economico del territorio, hanno individuato 25 lavoratori “in nero” e 19 “irregolari”. Le attività ispettive hanno interessato varie tipologie di attività commerciali, tra cui imprese edili, di trasporto, ristoranti e strutture ricettive con sede nei comuni di Brindisi, Ostuni, Fasano, Francavilla Fontana, Carovigno e San Donaci.

In tale contesto, sono stati verbalizzati 19 datori di lavoro per l’utilizzo di manodopera in nero e/o irregolare.

Inoltre, all’esito di ulteriori e autonomi interventi condotti per contrastare l’evasione fiscale, nel mese di aprile, i finanzieri brindisini hanno rilevato circa 60 violazioni degli obblighi di memorizzazione e invio dei corrispettivi telematici (scontrini e ricevute fiscali). Tra gli esercizi commerciali interessati dai controlli figurano imprese presenti nell’intero ambito provinciale ed operanti nei più diversi settori economici.

Il lavoro nero e l’evasione fiscale costituiscono un grave ostacolo allo sviluppo economico poiché distorcono la concorrenza e l’allocazione delle risorse, minano il rapporto di fiducia tra cittadini e Stato e penalizzano l’equità, sottraendo risorse a favore delle fasce sociali più deboli.

Da qui l’importanza dell’azione “chirurgica” svolta dalla Guardia di Finanza contro l’evasione fiscale e il lavoro nero.

Altri articoli
  BRINDISI, MUSEO ARCHEOLOGICO RIBEZZO  - Martedì 25 giugno alle ore 18:00, al Museo Ribezzo di ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it
Moviweb: Web Marketing - Siti web - Ecommerce