Proteste a Cerano: i lavoratori invadono e bloccano la superstrada Lecce-Brindisi

giovedì 23 maggio 2024

A Cerano, dopo un'assemblea sindacale organizzata da Cgil e Uil, i lavoratori del settore energetico hanno manifestato contro le preoccupazioni legate alla crisi del settore e al futuro incerto della centrale elettrica Federico II.

La centrale è fondamentale per l'occupazione e l'economia locale, ma si teme per possibili ridimensionamenti o chiusure. Questo ha spinto i lavoratori a protestare, bloccando la statale Brindisi-Lecce. L<

a manifestazione, seguita da una significativa presenza delle forze dell'ordine, è un appello forte alle autorità e alle aziende per considerare prioritari la tutela dei posti di lavoro e il benessere delle comunità locali. In un contesto di dibattito crescente sull'energia e la sostenibilità, è cruciale che le decisioni sul settore coinvolgano tutte le parti interessate, promuovendo trasparenza, responsabilità, e uno sviluppo sostenibile per garantire un futuro prospero per tutti.

Altri articoli
MUSEO RIBEZZO BRINDISI  -  In occasione delle Giornate Europee dell’Archeologia 2024, promosse dal MiC ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it
Moviweb: Web Marketing - Siti web - Ecommerce