venerdì 1 febbraio 2008

Nasce a Brindisi lo Sportello unico informatico dell’acqua

Si è svolto ieri, presso la Provincia di Brindisi, il 1° tavolo tecnico per la realizzazione dello Sportello unico informatico dell’acqua, nuovo servizio al cittadino che la Provincia di Brindisi lancia all’interno del progetto Watercycle, del quale è partner, approvato e finanziato all’interno del programma Interreg III A Transadriatico, abbinato ai fondi CARDS PHARE.


“Lo Sportello unico informatico dell’acqua – ha dichiarato l’assessore provinciale alle Politiche Comunitarie Lorenzo Cirasino - nasce sull’idea di raccordare tutte le informazioni inerenti la risorsa idrica ed afferenti vari Enti ed Istituzioni all’interno di un unico portale, per facilitare il cittadino nell’individuare iter autorizzativi, ruoli, competenze, ma anche modulistica, informazioni contrattuali e quanto attualmente suddiviso tra vari attori di livello comunale, provinciale e regionale, nonché le buone prassi per il risparmio e la tutela dell’acqua, soprattutto pensando alle scuole”.


Il portale, inoltre, realizzerà una intranet per gli Enti aderenti, in modo tale da tenere costantemente aggiornate le informazioni.


All’incontro sono stati invitati: l’ AQP S.p.A., che ha partecipato con la dott.ssa Quagliarella, il dott. Rino Spedicato, l’ing. Danilo Ancora e il dott. Francesco Lo Vecchio, la Regione Puglia - Ufficio del Genio Civile di Brindisi, l’ATO Puglia, l’Autorità di Bacino, che ha partecipato con il dott. Giuseppe Tunzi, l’ASL Brindisi 1– SIAN -, che ha partecipato con il dott. Antonio Errico,  l’ARPA Puglia Dip. di Brindisi, che ha partecipato con la dott.ssa Annamaria D’Agnano, l’Ente Irrigazione, il Consorzio di Bonifica Arneo, che ha partecipato con il dott. Angelo Trapanà ed il dott. Renato Angelini, l’Autorità Portuale di Brindisi e il Consorzio SISRI.


“Questa esperienza è pilota in Italia – ha dichiarato Pablo Zito, responsabile di progetto e portavoce del presidente della Provincia di Brindisi - La frammentazione delle competenze sulla risorsa idrica non è un fatto solo provinciale, o pugliese, ma riguarda l’intero Paese. Dunque si guardano con interesse i partner italiani del progetto. Inoltre, essendo realizzato all’interno di un progetto di cooperazione transnazionale, ai risultati sono particolarmente interessati alcuni Paesi partner, come la Croazia, che sarà nell’Unione Europea tra un paio d’anni e si prepara al suo ingresso”.


Le attività, coordinate dall’arch. Mina Piazzo e condotte dalla Novus S.r.l., società incaricata, avranno termine a giugno 2008, con una presentazione pubblica dello Sportello unico informatico dell’acqua ed una campagna di comunicazione di lancio del servizio.


Brindisi, 01/02/08


 

 NUOVO TEATRO VERDI: LA STAGIONE DELLA RINASCITA Il Teatro non è come la vita,  il Teatro ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it