"Brindisi Sorride al Mondo": l'AdSPMAM presenta 'Smiling at Humanity' per celebrare l'accoglienza

venerdì 7 giugno 2024

Il Porto di Brindisi, sotto il titolo "Smiling at Humanity", ha inaugurato un'opera d'arte che celebra il profondo senso di accoglienza della popolazione locale. Il dipinto, realizzato dall'artista napoletano Francesco Filippelli, è stato presentato durante una conferenza stampa presso Palazzo Nervegna, a Brindisi.

All'evento hanno presenziato diverse autorità, tra cui il presidente dell'Ente portuale, il sindaco di Brindisi, l'arcivescovo locale, il Direttore marittimo della regione e altri rappresentanti istituzionali. L'opera, commissionata dall'Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale (AdSPMAM), mira a valorizzare il patrimonio artistico della città e a promuovere il suo turismo, trasmettendo emozioni e valori.

Il dipinto, noto per il suo effetto "cangiante" grazie a speciali pigmenti sviluppati dall'artista, si trasforma sotto determinate condizioni di temperatura, creando sorpresa e curiosità negli osservatori. Il Presidente dell'Autorità Portuale ha sottolineato che questa iniziativa non solo arricchisce il tessuto artistico e culturale della città, ma contribuisce anche a rafforzare l'identità comunitaria e l'appeal turistico del territorio.

Il sindaco di Brindisi ha accolto con gratitudine l'opera come un omaggio alla città, evidenziandone il legame con la storia locale e la candidatura a Capitale Italiana della Cultura 2027. L'artista, Francesco Filippelli, ha spiegato il significato simbolico del dipinto, rappresentando un bambino di spalle come simbolo universale di accoglienza e speranza.

L'opera sarà esposta in occasione del G7 e durante la stagione crocieristica presso Palazzo Nervegna, per poi essere trasferita nei locali dell'Autorità Portuale per consentire a residenti e visitatori di godere liberamente di essa. Inoltre, è stato fornito un approfondimento sulla tecnica artistica innovativa di Filippelli, che utilizza reagenti e pigmenti speciali per creare effetti visivi unici nei suoi dipinti.

Francesco Filippelli nasce a Napoli il 2 ottobre1993, è laureato in Chimica presso l’Università degli studi di Napoli “Federico II”. I suoi lavori compaiono in diverse riviste d’arte contemporanea italiane ed estere. Ha ideato e poi brevettato nel 2021 la tecnica “Temporama alchemico”. I suoi dipinti, infatti, attraverso reagenti e pigmenti speciali, di sua invenzione, si trasformano.

 Alcuni ringiovaniscono, altre figure invecchiano. La Madonna, raffigurata in Smiling at Humanity, si apre in un dolce e misurato sorriso di accoglienza.

L’idea, del presidente dell’AdSPMAM Ugo Patroni Griffi, è nata dalla Madonna di Gilbert Keith Chesterton, l’autore britannico che raccontò la sua conversione al Cattolicesimo, a seguito della sua visita brindisina, di ritorno dalla Terrasanta, dove si era recato con lo scopo di scrivere un libro di carattere religioso e storico. Sbarcato nel porto di Brindisi il 4 aprile 1920, Chesterton, anglicano, narrò di aver visto in porto una icona della Madonna, dai colori vivaci, e dinanzi ad essa promise di convertirsi al cattolicesimo una volta tornato a casa.


  

Altri articoli
"La candidatura della città di Brindisi a Capitale italiana della Cultura 2027 rappresenta l’ambizione di ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it
Moviweb: Web Marketing - Siti web - Ecommerce