ASL Brindisi: un incontro formativo sull'arte del tatuaggio

giovedì 13 giugno 2024

ASL BRINDISI - Sono 7 milioni in Italia le persone con un tatuaggio sulla pelle e in Europa sono circa 60 milioni, il 20 per cento della popolazione. A sottolineare queste cifre che fotografano la grande diffusione dei "tattoo", il direttore del Dipartimento di Prevenzione Stefano Termite, nel corso di un evento formativo sulle sostanze pericolose negli inchiostri per tatuaggi che si è tenuto ieri a Brindisi, rivolto a operatori sanitari e del settore.
"Questa è un'arte ultramillenaria - ha detto Termite, responsabile scientifico del corso - che è legata anche ad aspetti importanti per la salute. La Commissione europea ha dedicato grande attenzione al tema dei pigmenti e delle sostanze chimiche presenti all'interno degli inchiostri per tatuaggi e trucco permanente. Compito della Asl - ha proseguito Termite - è verificare attraverso i Servizi Sisp e Spesal il rispetto dei requisiti igienico-sanitari e la conformità con le normative e le linee guida ministeriali".
"Il regolamento europeo Reach - ha aggiunto il direttore dello Spesal, Nicola Dipalma - contiene norme per la registrazione, valutazione, autorizzazione e restrizione delle sostanze chimiche, mentre il regolamento Clp garantisce che i rischi presentati da queste sostanze siano chiaramente comunicati a lavoratori e consumatori"
Il medico dello Spesal Luca Convertini, referente Reach Asl Brindisi ha evidenziato che "un tatuaggio oggi deve essere fatto in assoluta sicurezza e con tutte le informazioni su quelli che il tatuatore sta inserendo nel derma. Le patologie collegate possono essere tante, da irritazioni e allergie ai tumori, se si dovessero impiegare sostanze cancerogene. Per questo il Reach prevede una serie di garanzie a tutela della salute di chi desideri avere un tatuaggio".
All' incontro formativo hanno partecipato anche il dermatologo Antonio Carpentieri e funzionari dell’autorità Reach Gianvito Schena e Pietro Margaritondo. Ha chiuso l’evento il tatuatore-scrittore Alessandro Bonaccorsi, in arte “Alle Tattoo”, con aneddoti e curiosità su questa antichissima arte.

Altri articoli
BRINDISI  - Dallo scorso 19 giugno è iniziata un’estate all’insegna della letteratura grazie al ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it
Moviweb: Web Marketing - Siti web - Ecommerce