Martedì 25 agosto presentazione del libro ”Santa Maria delle Battaglie” di Raffaele Nigro

lunedì 24 agosto 2009

Ha il taglio epico e sontuoso il romanzo storico-antropologico «Santa Maria delle Battaglie», che viene presentato per il secondo dei due appuntamenti letterari inseriti nel ricco cartellone di manifestazione «Brindisi d’estate 2009» approntato dall’amministrazione comunale.


Il curatore del mini-ciclo «Incontri con l’autore», Ettore Catalano, martedì 25 agosto dibatte, nell’ex Convento di Santa Chiara (ore 20.30, ingresso libero), con l’autore del libro, lo scrittore e giornalista Raffaele Nigro, che con un lavoro appassionato e senza confini è riuscito a ricreare la sontuosità del Cinquecento e i furori delle pestilenze, gli scontri tra civiltà e il sapore denso della terra.


Sarà il Sindaco Domenico Mennitti a introdurre l’autore e il suo libro, una storia avvincente dagli aloni eroici e popolareschi, «Santa Maria delle Battaglie» restituisce i colori di leggende immortali, inserendosi in una tradizione narrativa capace di coniugare sogno, avventura e memoria.


Al centro dello storia c’è Federica, bellissima diciottenne entrata in coma nel 2005 a causa di un incidente. Ora non sa più nulla di ciò che è stato e di ciò che è. E nemmeno di ciò che sarà. Il silenzio rarefatto della sua cameretta è violato il più possibile perché, si sa, gli stimoli esterni la potrebbero prima o poi risvegliare. Quando la madre, il padre e la domestica non sono al suo fianco, è la tv a tenerle compagnia. Ma nel buio della notte, quando nessun rumore può turbare lo scorrere del tempo, una voce le racconta una storia che la riguarda molto da vicino.


È una storia di antenati, eretici, briganti e imperatori, una girandola di vite che germina sul filo del ricordo. Avremo allora Maria Trafitta, con il suo sogno di farsi medichessa in un universo esclusivamente maschile; Braccio Cacciante, bandito temutissimo prima e idolatrato capitano di ventura poi; Belisario Maria, l’artificiere che con i suoi spettacoli pirotecnici ha stregato mezzo mondo. E il miraggio della costa sud del Mediterraneo battuta dalle fuste algerine, Solimano, il pirata Barbarossa e il vento del deserto. E, soprattutto, una misteriosa Madonna di legno che combatte strenuamente per ristabilire le sorti delle miserie umane.


Brindisi, 23 agosto 2009

Altri articoli
"La candidatura della città di Brindisi a Capitale italiana della Cultura 2027 rappresenta l’ambizione di ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it
Moviweb: Web Marketing - Siti web - Ecommerce