venerdì 18 giugno 2021

Brindisi. Oggi ore 11, presentazione di ArcheoLive - festival dell'archeologia - al Museo Ribezzo

Oggi, ore 11 Giornate Europee dell’archeologia al Museo Ribezzo di Brindisi con la presentazione di ArcheoLive, il festival dell’archeologia che si terrà da luglio a settembre in Puglia, Albania, Montenegro, Grecia e Croazia

Sala conferenze del Museo Ribezzo
Interventi di 

- Luigi De Luca, presentazione delle linee guida di ArcheoLive
- Paolo Grenzi, presentazione dell’identità visiva del festival 
- Luciana Stella Il progetto originario della rassegna con Mira
- Rita Auriemma, Giuliano Volpe, Danilo Leone, Le Università parlano attraverso i loro    rappresentanti
- Salvatore Tramacere I progetti teatrali nell'ambito della cooperazione territoriale
- Cristian Napolitano il ruolo dell'associazionismo culturale nella valorizzazione del    patrimonio 

Il festival si svolgerà da luglio ad ottobre 2021 su tutto il territorio pugliese, con tappe in Albania, Montenegro, Grecia e Croazia, con un fitto calendario di eventi tra convegni, proiezioni, presentazioni, parallelamente a performance teatrali e musicali, raccontando le principali esperienze archeologiche della macroregione ionico-adriatica. 

La mission di ArcheoLive è di concepire un’operazione culturale divulgativa dedicata totalmente all’archeologia dell’intero territorio regionale, oltre la logica dell’evento effimero, attraverso un circuito che possa mettere in rete luoghi apparentemente lontani che si intrecciano per raccontare la storia del territorio con differenti linguaggi e processi: dagli spettacoli teatrali alle visite guidate, dalle conferenze divulgative alle mostre. 

Emergerà così un calendario di appuntamenti che costituiranno l’ossatura primaria per nuovi progetti di cooperazione tra istituzioni, dalla Capitanata al Salento, in grado di dialogare con ambiti creativi differenti. In linea con le missioni intraprese dal Polo biblio-museale regionale, il fine primario di questa progettualità è infatti il dialogo tra le arti, capace di leggere il passato in una chiave contemporanea sempre stimolante.

Il Polo biblio-museale di Puglia, d’intesa con il Dipartimento di Beni culturali dell’Università di Bari, Foggia e del Salento, con la Soprintendenza archeologia belle arti e paesaggio per le province di Brindisi, Lecce e Taranto, è promotore di ArcheoLive.

Tra gli appuntamenti – il programma sarà comunicato nel corso della presentazione al Museo Ribezzo –, la mostra Storia dal mare di Gallipoli, dal 2 luglio, lo spettacolo Per Primo Amore. Lettere di Eroine sull’Amore, in agenda il 23 luglio al Museo diffuso di Cavallino, a cura di Koreja e Università del Salento, che farà tappa anche a Tirana e Durazzo e – sempre a luglio – Dauni Story, spettacolo teatrale a Ordona (Foggia). 

Nel programma anche progetti legati alla divulgazione multimediale di storie obliate e scavi archeologici, come l’App La nave fantasma di Torre Guaceto che sarà presentata a settembre a Torre Guaceto. 

Ed ancora visite guidate nei musei archeologici, alla scoperta di collezioni sorprendenti, come quelle del Museo Ribezzo di Brindisi, del Museo Castromediano di Lecce, del Museo archeologico di Ordona e del Museo Valle del Celone a Castelluccio Valmaggiore (Foggia), con percorsi tematici e laboratoriali per tutte le fasce d’età. 
 
 Il 21 ottobre 2021 alle ore 11:00 presso la sede della BANCA DI CREDITO COOPERATIVO di Ostuni (BR) al via la ...

Pubblicità Elettorale

___________________ concessionaria degli spazi pubblicitari di brindisisera.it, dichiara di aver depositato presso la propria sede in Via _________________ il listino analitico degli spazi e dei servizi pubblicitari on line che intende mettere a disposizione di chiunque abbia interesse a diffondere messaggi a contenuto politico – elettorale a condizione di parità commerciale tra loro. nderne visione, o acquisire informazioni scrivere a: info@brindisisera.it
info@brindisisera.it